Bearzi

Dopo la realizzazione delle rotonde “Arteni” e “La di Moret”, il processo di restyling dell’asta viaria compie un altro significativo passo avanti.

Tresemane, inaugurata la rotonda in località Morena

Sta cambiando volto la sp Tresemane. Dopo la realizzazione delle rotonde “Arteni” e “La di Moret”, il processo di restyling dell’asta viaria avviato mediante il Prusst (programma di riqualificazione urbana e di sviluppo sostenibile di Udine, Tavagnacco, Reana del Rojale e Tricesimo) compie un altro significativo passo avanti con la rotatoria posta all’intersezione con le vie Michelangelo e Nanino tra i comuni di Reana del Rojale e Tricesimo, in località Morena. Un iter di riqualificazione che rende l’asta viaria, tra le più importanti della Regione data la forte concentrazione di esercizi commerciali, più adeguata alle mutate esigenze viabilistiche e di collegamento del territorio.
Oggi – giovedì 11 febbraio – il taglio del nastro della nuova infrastruttura che sostituisce un’intersezione regolata da un impianto semaforico contribuendo così a rendere il transito più fluido, garantendo una minore permanenza dei veicoli sull’intersezione, con conseguente riduzione di costi sociali (risparmio di carburante e minori incidenti) e migliori condizioni ambientali (minori emissioni in atmosfera  e minor inquinamento acustico ) incrementando anche la sicurezza. L’investimento è stato di 525 mila euro; ad occuparsi dell’intervento la ditta Fratelli Gaiardo  s.r.l.  Alla conclusione dei lavori, sono stati necessari ulteriori interventi per ripristinare la funzionalità dell’impianto di illuminazione, sistemare alcune parti della cordonata perimetrale della rotatoria, dell’aiuola spartitraffico danneggiati dall’impatto di un veicolo. In occasione del taglio del nastro, il presidente della Provincia di Udine, Pietro Fontanini e il vice con delega alla viabilità, Franco Mattiussi, hanno ringraziato le maestranze per la professionalità dimostrata nell’esecuzione dell’opera e sottolineata la strategicità di queste infrastrutture per dare maggiore scorrevolezza e sicurezza al transito su quest’importante collegamento stradale. Soddisfatti per la realizzazione della rotatoria che aumenterà l’attrattività della zona, i sindaci di Tricesimo (Andrea Mansutti) e Reana del Rojale (Emiliano Canciani), che hanno rivolto un plauso alla Provincia di Udine per l’attività svolta in stretta sinergia con le amministrazioni comunali, una collaborazione indispensabile nell’ambito di interventi che coinvolgono più enti, anche per affrontare e risolvere le eventuali criticità durante le fasi operative. Dai primi cittadini, però anche forti dubbi e preoccupazione sulla fattibilità di queste opere con il superamento delle Province. Nel ribadire l’importanza dell’opera consegnata alla comunità, Mattiussi ha evidenziato che la Provincia intende andare avanti con il restyling della Tresemane.

Powered by WPeMatico

facebook
477