Doppio incidente, muore camionista. A4 chiusa tra San Giorgio e Latisana.

Autostrada A4 chiusa nel tratto fra San Giorgio di Nogaro e Latisana in direzione Venezia e chiuso anche lo svincolo di San Giorgio di Nogaro a causa di due gravi incidenti. Il primo, accaduto verso le tre di questa notte (lunedì 7 settembre) è stato provocato da una vettura che, arrivata in prossimità del casello di Latisana, ha fatto inversione di marcia imboccando contromano la rampa di uscita (quella che percorre chi arriva da Trieste). L’impatto con un mezzo pesante che proveniva nella direzione corretta è stato inevitabile. Il mezzo, per cercare di evitare l’auto, si è rovesciato coinvolgendo anche un altro veicolo. Nonostante la drammaticità del sinistro non ci sono persone decedute.



Il secondo incidente è avvenuto verso le 8 e 30 sempre in direzione Venezia, praticamente sullo stesso tratto dove il traffico era molto rallentato in seguito al primo sinistro. L’autostrada non era stata chiusa e quindi il flusso dei veicoli era il tipico stop and go. Proprio nella fase di stop, un mezzo pesante ha tamponato quello che lo precedeva che, per fortuna, si era fermato una ventina di metri dietro l’ultimo veicolo fermo. L’urto lo ha scaraventato in avanti di circa dieci metri. L’autista del mezzo che ha tamponato è deceduto, mentre la distanza di sicurezza ha evitato conseguenze pesanti per l’autista di quello che è stato tamponato. Alle 9 e 30 il traffico bloccato nel tratto interessato dall’incidente è stato fatto lentamente defluire. Ancora in corso le operazioni di rimozione dei mezzi

Notizia aggiornata alle ore 10.00 del 7 settembre 2020

1.822