Bearzi

Due donne friulane realizzano il sorbetto all’Asperum che ricorda il FVG

sorbetto Deborah Della Negra
Dalla sinergia fra due donne friulane, imprenditrici udinesi, l’una: Gloria Midolini, produttrice del noto Asperum a Manzano; l’altra: Deborah Della Negra, dell’omonima sorbetteria artigianale di Mortegliano, nasce il sorbetto all’Asperum, al sapore di salsa balsamica da sole uve friulane. L’iniziativa è partita come un semplice co-marketing, l’una presentava i prodotti dell’altra, poi l’idea e le innumerevoli prove per realizzare il prodotto perfetto.

Si tratta di una novità, creata dal connubio dell’artigianalità espressa nella nota salsa balsamica firmata Midolini e dalla maestria di Delle Negra che, con proprio marchio omonimo, alla seconda generazione, realizza e vende sorbetti in Italia e all’estero, oltre che nei ristoranti più noti e prestigiosi.
Entrambi i prodotti sono rinomati per le caratteristiche di eccellenza e profondo legame con il territorio.

Il sorbetto all’Asperum, che ovviamente ricorda il Friuli VG, lo si può da ora trovare nella sorbetteria di Mortegliano e su ordinazione, anche all’estero, dove Della Negra ha già da tempo diffuso i suoi prodotti che ricordano la terra friulana.
Di morbida compattezza, si presenta equilibrato al gusto, con tutte le note aromatiche dell’Asperum, apprezzatissimo in Austria, Germania e Russia, oltre che in Giappone.

‘Pensiamo di avere realizzato insieme qualcosa di unico – spiegano Midolini e Della Negra – un prodotto che nasce dal Friuli Venezia Giulia e lo incarna appieno, sotto l’egida della qualità e dell’eccellenza. Puntiamo ad un mercato di estimatori, che possano apprezzare questa novità, in simbiosi con quanto già di straordinario offre il Made in Italy. Abbiamo semplicemente unito qualità e capacità di fare, in un solo prodotto, siamo convinte che l’esperimento potrà piacere ed essere condiviso da più parti’.

facebook
1.211