Bearzi

Duino: ciclista fermato per chiedere informazioni si ritrova senza catenina

Ieri pomeriggio un ciclista è stato vittima di un furto con destrezza. Mentre si stava recando a lavorare, nel percorrere la SS 14 in direzione Duino, nei pressi dell’incrocio con il Villaggio del Pescatore, è stato fermato da due uomini che si trovavano a bordo di una Mercedes con targa polacca. In inglese gli hanno chiesto alcune informazioni per raggiungere la Slovenia e il ciclista, una volta fornite, veniva ringraziato e in particolare il passeggero dell’autovettura lo abbracciava e lo baciava sulla guancia. I due si allontanavano in direzione Trieste e l’uomo si è accorto di non avere più attorno al collo una collana in oro con un ciondolo a forma di crocefisso sempre in oro.
Ha allertato la sala operativa della Questura e a nulla sono valse le ricerche effettuate in zona da personale della Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Duino Aurisina.

facebook
417