Dutch Nazari, nella schiera dei nuovi rapper italiani più interessanti in circolazione

dutch nazari

Dutch Nazari, classe 1989, è nato e cresciuto a Padova, dove all’età di 16 anni si è avvicinato alla scena hiphop, contribuendo a fondare il collettivo Massima Tackenza, gruppo tuttora musicalmente attivo.
Negli anni dell’università, l’incontro con il poeta Alessandro Burbank e con il producer Sick et Simpliciter (al secolo Luca Patarnello) lo hanno portato ad avvicinarsi a sonorità elettroniche e a mescolare le metriche del rap con la cifra comunicativa dei poetry slam.

Nel 2014 Dutch Nazari entra nel roster di Giada Mesi, etichetta fondata da Dargen D’Amico, con la quale nell’autunno dello stesso anno pubblica l’ep dal titolo “Diecimila Lire”. L’ep, interamente prodotto da Sick et Simpliciter, riscuote grande interesse sia da parte della critica che del pubblico, posizionandosi ai vertici delle classifiche dei “migliori dischi del 2014” dei principali portali del settore.
Nell’estate del 2016 esce l’ep “Fino a Qui”, sei tracce (cinque inediti ed un remix), che accompagnano i fans in continua crescita fino alla pubblicazione di “Amore Povero”, il primo album sulla lunga distanza in uscita il 17 marzo 2017 per l’etichetta Giada Mesi, in collaborazione con Undamento Records. La produzione del nuovo lavoro è affidata a Sick et Simpliciter, fidato compagno che accompagna Dutch Nazari sin dagli esordi, sia in fase di produzione che nei live. Il disco è stato scritto tra il 2015 ed il 2016. Dopo aver composto circa una ventina di canzoni, Dutch Nazari e Sick et Simpliciter hanno deciso di raccogliere 13 tracce legate da un unico filo conduttore in un unico album, lasciando una manciata di brani in “Fino a Qui”, pubblicato la scorsa estate e che ha portato i due in un tour italiano dal nome “Fino a Lì”, segnando un cambio di direzione e modalità di scrittura. Se fino a prima del nuovo album Dutch Nazari cantava sulle strumentali create da Sick et Simpliciter, con “Amore Povero” la collaborazione è stata totale ed i brani sono nati insieme, con una maggiore compenetrazione tra la linea vocale e quella strumentale. Per questo motivo il processo creativo si è composto di più fasi, giungendo a strutture e sonorità abbastanza atipiche e difficili da ricondurre a qualche genere di riferimento nel contesto italiano. Le vocals sono state registrate al Vandaland Studio di Padova, con Dargen D’Amico in qualità di vocal coach. Lo studio è lo stesso in cui Dutch ha iniziato a rappare dieci anni fa con il collettivo Massima Tackenza.

Dal punto di vista dei testi, “io vengo dal rap e basta. Poi negli anni ho scoperto la slam poetry, e riscoperto l’amore per il cantautorato italiano, e mi sono ritrovato a mescolare tutte queste influenze. In particolare riguardo al cantautorato: io sono cresciuto ascoltando sia Guccini che Eminem, sia fabri Fibra che Lucio Dalla, e artisticamente, mi sento un prodotto inscindibile da quelle due influenze” – Dutch Nazari.
“Amore Povero” è l’amore vero, che non necessita della materialità dei beni di lusso ma brilla di luce propria. L’aspetto grafico (copertina del disco, booklet e progetti grafici connessi) sono collegati al concetto di fuoco, il fuoco dell’amore che divampa anche in totale assenza di risorse, in povertà, permettendo all’essere umano di sopravvivere, di scaldarsi, illuminarsi, bruciare. Inteso in questo senso, Amore Povero si contrappone al povero amore, che si nutre si una falsa ideologia in assenza della quale non potrebbe sopravvivere, quello delle “canzoni d’amore scritte da autori che non amano” (cit. da “Proemio”).

“Amore Povero” segna una nuova fase compositiva e creativa di Dutch Nazari.
Prodotto da Sick et Simpliciter, il disco inizia con “Proemio”, una sorta di collante tra i precedenti lavori ed il nuovo album. “Abbiamo scelto di cominciare il disco con questo pezzo in quanto ben rappresentativo tanto delle sonorità elettroniche e strumentali quanto degli spunti narrativi e melodici che si trovano al suo interno, una sorta di prequel al disco intero” – Dutch Nazari

Tracklist

1. Proemio 2. Così Bravi 3. Amore Povero 4. Near Venice 5. Sui Divanetti 6. Come Battisti feat. Frah Quintale 7. Gin Jack Havana Cointreau feat. Wairaki 8. Caramelle 9. Se Ti Sposassero 10. Stupido Paradosso 11. Un Fonico feat. Willie Peyote 12. Nelle Stazioni 13. Volpi e Poggi

1.143