Bearzi

ECOFLASH: SERBIA, SANZIONI RIDOTTE PER RITARDATO PAGAMENTO TASSE

Udine, 20 gen – In Serbia la nuova legge sulle procedure e l’amministrazione fiscale prevede sanzioni ridotte per il ritardato pagamento delle tasse. Come informa B92, la sanzione è stata ridotta del 90 per cento.

È stata ridotta di un terzo anche la sanzione per le imprese che non presenteranno le proprie dichiarazioni o non pagheranno le imposte dovute entro i termini prestabiliti.

Le modifiche introdotte dalla nuova normativa prevedono inoltre la rimozione di alcune limitazioni legate ai debiti contratti nei confronti della previdenza sociale e l’estensione degli incentivi alle piccole e micro imprese.

ARC/Netzapping/CM

Powered by WPeMatico

facebook
289