PopSockets

Elezioni 29 aprile a Udine: aperture straordinarie e chiusure uffici demografici

Domenica 29 aprile 2018, dalle 7 alle 23, i cittadini del Comune di Udine, oltre all’elezione del presidente e del consiglio regionale, saranno chiamati ad eleggere anche il nuovo sindaco

e il nuovo Consiglio Comunale.

Nei giorni immediatamente antecedenti il voto del 29 aprile gli uffici elettorali di via Beato Odorico da Pordenone 1 osserveranno delle aperture straordinarie per far fronte alle richieste dei cittadini. Per l’emissione di tessere elettorali, gli sportelli saranno aperti:

venerdì 27 aprile, dalle 9 alle 18
sabato 28 aprile, dalle 9 alle 18
domenica 29 aprile, dalle 7 alle 23 (negli stessi orari di apertura dei seggi).
Altre aperture straordinarie saranno quelle per il rilascio delle carte di identità, soltanto quelle elettroniche e solo per cittadini con emergenze senza documento di identità. Per questi casi gli sportelli saranno aperti:

sabato 28 aprile, dalle 8.30 alle 12.30
domenica 29 aprile, dalle 8.30 alle 12.30
Alcuni sportelli resteranno chiusi lunedì 30 aprile (giorno dello scrutinio) ed, eventualmente in caso di ballottaggio, anche lunedì 14 maggio. In particolare:

gli uffici dell’anagrafe (tranne l’ufficio per il rilascio delle carte d’identità che sarà aperto dalle 9 alle 16.45 solo per le prenotazioni già effettuate)
gli uffici dello stato civile (tranne quelli che ricevono le denunce di nascita a di morte)
l’ufficio Elettorale
l’ufficio dei Messi Comunali
Le prestazioni anagrafiche potranno essere richieste comunque agli sportelli ex circoscrizionali 2, Rizzi, e 5 Cussignacco, rispettivamente in via Martignacco 146 e in via Veneto 164.

Avvertenze. Si invita fin da subito i cittadini a controllare di avere tutti i documenti in regola per potersi recare alle urne quel giorno, senza trovarsi all’ultimo minuto a dover affrontare code interminabili per richiedere il rilascio di nuove tessere elettorali. È opportuno che tutti i residenti che dovranno votare si accertino già da oggi di possedere la tessera elettorale, di non averla smarrita o deteriorata, che disponga di ancora almeno uno spazio vuoto per il timbro e che sia aggiornata nei dati residenziali. A questo proposito, si ricorda, che non è possibile richiedere una tessera elettorale nuova se quella precedente non ha esaurito gli spazi a disposizione. In caso di smarrimento o deterioramento gli uffici comunali consegneranno un modulo da compilare e verrà richiesta copia del documento di identità dell’interessato, se la richiesta viene presentata da un suo delegato. In caso di rilascio di nuova tessera dovrà essere esibita quella con gli spazi esauriti. L’amministrazione comunale, inoltre, ricorda che è bene attaccare fin da subito sulla tessera il talloncino adesivo con i dati aggiornati spedito direttamente a domicilio in caso di cambio di residenza, per evitare di dimenticarlo a casa portando in seggio soltanto la tessera elettorale con i dati non aggiornati. Per quanto riguarda i cittadini stranieri comunitari, residenti a Udine, possono votare alle elezioni comunali nel caso in cui abbiano presentato istanza entro il 20 marzo scorso.

facebook
1.452