Bearzi

ELEZIONI COMUNALI: A TRIESTE BALLOTTAGGIO DIPIAZZA-COSOLINI

Trieste, 6 giugno – Roberto Dipiazza, appoggiato da Partito Pensionati, Lista Civica Dipiazza per Trieste, Lega Nord, Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, Lista Civica Stop Prima Trieste e Forza Italia, e Roberto Cosolini, sostenuto da Insieme per Trieste Cosolini Sindaco, Partito Democratico-Demokratska Stranka-Cosolini Sindaco, Verdi Psi Cosolini Sindaco, Sinistra Ecologia Libertà-Svoboda Ekologija Levica e Trieste Città Solidale, accedono al ballottaggio per l’elezione a sindaco del Comune di Trieste.

Dipiazza ha ottenuto 39.495 voti, pari al 40,81 per cento dei voti validi; Cosolini ha ottenuto 28.277 voti, pari al 29,22 per cento dei voti validi.

Hanno inoltre ottenuto voti:
– Paolo Menis (MoVimento 5 Stelle), con il 19,16 per cento dei voti (18.540);
– Alessia Rosolen (Un’altra Trieste Popolare), con il 2,68 per cento dei voti (2.598);
– Giorgio Marchesich (Fronte per l’Indipendenza del Territorio Libero di Trieste), con l’ 1,77 per cento dei voti (1.717);
– Iztok Furlanic (Sinistra Unita-Zdruzena Levica), con l’ 1,54 per cento dei voti (1.488);
– Fabio Carini (Startup Trieste), con l’ 1,17 per cento dei voti (1.131);
– Nicola Sponza (Uniti per Trieste), con l’ 1,15 per cento dei voti (1.117);
– Maurizio Fogar (No ferriera Si Trieste), con l’ 1,13 per cento dei voti (1.089);
– Marino Sossi (Si-Sinistra per Trieste), con lo 0,87 per cento dei voti (838);
– Vito Potenza (Lista civica Vito Potenza), con lo 0,51 per cento dei voti (496).

ARC/PPH/RM

Powered by WPeMatico

facebook
370