Epifania 2016: a Tarcento il Pignarul Grant ci dirà il futuro – PROGRAMMA – 3/6 gen

Venerando tarcentoL’88ª Epifania Friulana di Tarcento richiama ormai da anni migliaia di persone che vengono appositamente per assistere alla “festa del fuoco”. IL 3 gennaio è dedicato ai “Pignarulârs”, artefici dei fuochi epifanici, con il loro appassionante “Palio dei Pignarulârs”, spettacolare corsa con carriole infuocate con due batterie e finalissima che si disputa per le vie del centro. Il palio si disputa tra le squadre delle varie borgate e frazioni, ciascuna composta da quattro persone che a turno corrono lungo viale Marinelli con i carretti infuocati. La sera del 5 gennaio, presso l’auditorium delle scuole medie, si svolgerà la consegna del prestigioso Premio Epifania (autorevolmente definito Cavalierato del Friuli) giunto alla sua 61^ edizione. Il 6 gennaio, giorno dell’Epifania, si svolge la rievocazione storica e il corteo in costumi medievali con centinaia di figuranti, la fiaccolata fino al Cjscjelàt guidata dal Vecchio Venerando che accende il Pignarûl Grant e, dalla direzione del fumo, trae gli auspici per l’anno nuovo; segue l’accensione dei numerosi Pignarûi sulle colline che circondano la perla del Friuli. La serata si conclude con lo spettacolo pirotecnico.

 

4 Gennaio
ore 9:00 mercatino degli hobbisti e apertura chioschi
ore 9:15 partenza marcialonga non competitiva
ore 11:30 Musica in piazza
ore 12:00 intrattenimento musicale con i “tre..mendi”
ore 16:00 esibizione degli “Sbandieratori di Cordovado”
ore 17: ritovo dei Pignarulars, consegna del fuoco, fiaccolata nel centro cittadino con il Vecchio venerando
ore 18: Palio dei pignarulars – Corsa coi carri infuocati, discesa dei krampus, premiazione

5 Gennaio
ore 20:45: consegna Premio epifania

6 Gennaio
ore 9:00 mercatino degli hobbisti e apertura chioschi
ore 10:30: concerto della banda di Reana e arrivo della befana
0re 11:00 Messa solenne dell’epifania
ore 12:00 intrattenimento musicale con Alvio ed Elena
ore 14:30: benedizione dei bambini
ore 15:00 musica in piazza
ore 15:30 esibizione sbandieratori di Spilimbergo
ore 17:15 partenza del Corteo storico
ore 17:40 Rievocazione storica
ore 18:30 Fiaccolata e salita al Ciscjelat con il vecchio Venerando
ore 19:00 accensione Pignarul Grant
ore 20:00 Grandioso spettacolo pirotecnico

 

1.689