Erogazone di Buoni Spesa a Tarcento. Chi può richiederli

Da oggi 7 aprile 2020 il cittadino residente che si trova in difficoltà economiche connesse all’emergenza COVID-19 può richiedere al Comune di Tarcento l’erogazione dei buoni spesa per l’acquisto di beni alimentari e di prima necessità.

Si dovrà autocertificare su apposito e specifico modello predisposto dall’Amministrazione e reperibile sul sito, sull’App Municipium:

– il numero di componenti del nucleo familiare;

– di trovarsi in stato di assoluto bisogno economico e assoluta necessità di generi alimentari e beni di prima necessità (es. interruzione attività lavorativa, assenza di reddito/entrate negli ultimi due mesi);

– che alla data di presentazione della domanda il proprio nucleo familiare non supera le soglie connesse alla capacità economico-patrimoniale indicate sullo stesso modello;

Il calcolo delle entrate corrisponderà alla somma tra le entrate nette percepite dai componenti nel mese di marzo 2020, il patrimonio mobiliare (es. risparmi presso conti correnti, libretti postati, titoli azionari o obbligazionari) alla data del 31 marzo 2020 se superiore a 2.000 euro (conteggiare il solo importo eccedente i 2.000 euro) e eventuali contributi pubblici percepiti.

Le domande firmate, corredate da una copia del documento di identità, potranno essere presentate tramite PEC all’indirizzo [email protected], mail all’indirizzo [email protected] o direttamente presso l’ufficio protocollo del Comune previo appuntamento telefonando al numero 0432.780611 int.1.

A seguito di una breve istruttoria coloro che risulteranno in possesso dei requisiti riceveranno, una tantum, un buono spesa da utilizzarsi presso gli esercizi commerciali convenzionati.

Le somme erogate variano in base al numero di componenti il nucleo familiare: da 293,04€ per il singolo fino a 1.172,19€ per i nuclei composti da 7 o più persone.

In allegato, cliccando sulla graffetta in alto a destra è scaricabile il modulo di domanda.

1.123