Bearzi

Esercito: esercitazione Pluvia 2014, simulata alluvione

Costruzione di ponti di emergenza, realizzazione di argini e strade di attraversamento, demolizioni di costruzioni pericolanti e bonifica di ordigni e residuati bellici. E’ stata questa attività a sostegno della popolazione civile in caso di calamità l’asse portante dell’esercitazione ‘Pluvia 2014′, svolta oggi a Udine dal 3/o Reggimento Genio guastatori alla presenza di autorità civili e militari. L’esercitazione ha simulato in particolare l’emergenza in caso di alluvione, calamità naturale che ha visto impegnati i militari del Genio in più occasioni anche nel corso di quest’anno. Nell’ambito dell’attività sono stati mostrati il superamento di un’interruzione mediante il varo di un ponte logistico, la demolizione meccanica di un edificio, il ripristino della viabilità mediante la realizzazione di un tratto di strada, la realizzazione di un argine di rinforzo, il disinnesco di una bomba d’aereo residuato bellico e l’utilizzo di robot per far brillare un pacco sospetto o ordigno artigianale. “Questa esercitazione dimostra come l’Esercito sia davvero una risorsa per il Paese – ha detto il comandante della Divisione ‘Friuli’, generale Flaviano Godio – un esempio concreto di come si sia sempre pronti a intervenire a supporto della popolazione”.

facebook
346