Bearzi

Estate 2013: Lignano, meeting di atletica leggera

Serata di grande spettacolo dell’atletica internazionale di scena allo Stadio Teghil di Lignano con il 24^ Meeting Sport Solidarietà, organizzato dalla Nuova Atletica Dal Friuli, al quale parteciperanno atleti di livello internazionale e mondiale provenienti da 27 paesi.

Cast all’altezza delle migliori tradizioni del Meeting con atleti presenti fra i primi dieci posti nelle classifiche mondiali dell’anno a cui si affiancano cinque atleti entro i primi venti al mondo.
Scenderà in pista sui 400m femminili Libania Grenot primatista nazionale con 50”30 e Chiara Bazzoni 52”06 numeri uno e due delle classifiche italiane, pronte a misurarsi con Christine Day, la formidabile giamaicana, medaglia di bronzo nella 4x100m alle Olimpiadi di Londra 2012, capace di 50”91.

Gran 400m con sfida fra giovanissimi. Il grande talento americano Arman Hall, diciannovenne che ha già corso in 44”82 dell’8^ prestazione mondiale dell’anno e miglior prestazione mondiale Juniores; il sudafricano Waide Van Niekerk ventenne da 45”09.

Nella velocità maschile spicca Gabriel Mvumvure dello Zimbawe, capace quest’anno di 9”98 sia pure ventoso, 8^ prestazione mondiale e il giamaicano Jacques Harvey da 10”07.
Sui 100m femminili il gran tempo di 10”97 nel 2013 dell’USA Moore Lashaunte, il 10”90 di Shalonda Solomon (USA) e l’ 11”04 della giamaicana Aleen Bailey.
Sugli 800m maschili 5 atleti intorno a 1’45”, tra cui spicca lo statunitense Michael Rutt 1’45”08.
800m femminili con sei atlete da 2 minuti con il tris USA Heather Kampf 2’00”51, Phoebe Wright 2’00”58 (1’58”82 il personale) e Lea Wallace 2’00”94. Ci sarà la numero uno italiana Marta Milani capace di 2’02”04.
Ancora mezzofondo con i 1500m al maschile dove si presenta al via il nostro miglior italiano, Merihun Crespi da 3’41”19.
Sui 1500m femminili nutrito cast guidato dall’Usa Morgan Uceny Usa 4’00’06 il personale.
I 100 ostacoli femminili presentano la nostra regionale, oro ai Giochi del Mediterraneo, Marzia Caravelli 12”85 che gareggerà al fianco delle super star USA Kellie Wells (USA), finalista (5^) olimpica e primatista del nostro Meeting, con uno stagionale di 12”54, e la connazionale Loreal Smith 12”82.
Sui 110 ostacoli maschili spiccano lo statunitense Spencer Adams (13”40) e il nostro regionale, neo campione italiano Promesse, Alessandro Iurig, ventenne da 14”37.
Il lungo femminile presenta una conoscenza del Meeting, l’americana Jimoh Funmi 4^ al mondo nel 2013 con 6,92m e la regionale, bronzo ai Giochi del Mediterraneo, Tania Vicenzino 6,50m.
Strepitosa si annuncia anche la gara del lungo maschile con l’Usa Michael Hartfield, 4° alle recenti selezioni americane per i mondiali di Mosca in agosto, con 8,15m; se la vedrà con il connazionale Jeff Henderson 8,22m e l’australiano Fabrice Lapierre a 8,25m.

Durante la serata sarà riservato uno spazio anche alle giovani promesse regionali, agli atleti master e agli atleti disabili che avranno modo di correre i 50m assieme ai testimonial solidali dell’evento.

Abbinati al Meeting due eventi solidali: stasera serata solidale assieme a i campioni giamaicani al Ristorante “Da Gigi Marchetto” e una lotteria benefica abbinata alla gara dei 100m in ricordo di Pietro Mennea. I proventi raccolti in entrambe le occasioni saranno destinati all’Associazione Comunità del Melograno Onlus, che sta ultimando la costruzione di una Casa-famiglia per disabili intellettivi.

facebook

Lascia un commento

495