Bearzi

Euro 2012: Balotelli infortunato, tocca a Di Natale?

Contro l’Irlanda, lunedì sera sarà quasi sicurament eil turno di Totò Di Natale. Oggi mario balotelli ha lasciato ”anzitempo dall’allenamento di oggi a causa di un leggero risentimento al ginocchio destro. Le condizioni del giocatore saranno valutate domani dal responsabile medico della nazionale, prof. Enrico Castellacci”

Toccherà quindi a Totò Di Natale guidare l’attacco azzurro contro la già eliminata Irlanda guidata dall’ex ct Giovanni Trapattoni. Prandelli, come lui stesso ha ammesso, sta studiando altri avvicendamenti per trovare la quadratura del cerchio dopo i due pareggi contro Spagna e Croazia.

  1. Se l’Italia non vince è sempre fuori.
  2. Ricordiamo che se all’Italia potrebbe non bastare la vittoria contro gli irlandesi qualora Spagna- Croazia, che si gioca in contemporanea dovesse finire 2-2 o 3-3 e simili.
  3. Se Spagna-Croazia finisse 0-0 Italia qualificata come prima e Spagna come seconda
  4. Se Spagna-Croazia finisce 1-1 tutte e tre le squadre a 5 punti. In questo caso Spagna qualificata in virtù della miglior differenza reti generale. Italia e Croazia si giocano il secondo spot per i quarti
  • Italia qualificata se vince 3-0 o con 3 gol di scarto
  • Croazia qualificata se l’Italia vince  solo 1-0  ( o con un solo gol di scarto)
  • Croazia qualificata se l’Italia vince solo 2-0
  • Italia qualificata se vince 4-2 o 5-3 o con 3 gol di scarto facendone almeno 4
  • Italia qualificata se vince 3-1 perchè a parità di differenza reti e di reti fatte l’Italia passa per una miglior posizione nel ranking  UEFA (Italia 4^, Croazia 7^)
facebook

Lascia un commento

448