Bearzi

Fa il bagno nel fiume e non riesce a risalire: recuperato e riportato in cima dal soccorso alpino

È andato a fare il bagno con gli amici nel torrente Arzino, in località Curnilia. La corrente però era forte e rischiava di portarlo via. Un ragazzo di 19 anni, di San Vendemmiano, è stato recuperato dai  vigili del fuoco del distaccamento di Spilimbergo, da una squadra di soccorritori Saf (Speleo Alpino Fluviali) di Pordenone e dal soccorso alpino, nel pomeriggio di ieri.Il ragazzo, trasportato dalla corrente, è riuscito a mettersi in salvo su un terrazzino roccioso, più a valle il corso dell’acqua si fa più impetuoso e la gola si restringe ulteriormente costituendo un serio pericolo per chiunque entri nell’acqua – L’articolo

facebook
298