Fabri Fibra a Pordenone sabato 16 luglio 2022

FABRI FIBRA – La star del rap italiano primo grande nome della rassegna Pordenone Live 2022 al Parco San Valentino

L’estate musicale della città di Pordenone potrà contare sugli eventi di Pordenone Live 2022, rassegna che accenderà di luci, suoni e colori il Parco San Valentino a cavallo fra giugno e luglio. Pordenone Live 2022 si pone l’obiettivo di fornire un programma di grandi concerti musicali destinati a un pubblico giovane, unendo i più importanti artisti emergenti del panorama pop e rap italiani a nomi di protagonisti affermati della scena musicale nazionale. Di oggi l’annuncio del primo grande ospite della rassegna; sabato 16 luglio (ore 21.30) a salire sul palco del parco cittadino sarà Fabri Fibra, artista simbolo del rap italiano. A Pordenone Fibra porterà l’unica data in Friuli Venezia Giulia del suo nuovo tour dal titolo “Caos Live, Festival 2022”.

biglietti per l’evento, organizzato da Zenit srl, in collaborazione con Comune di PordenoneRegione Friuli Venezia Giulia PromoTurismo FVG, saranno in vendita dalle 14.00 di mercoledì 2 marzo sul circuito Ticketone. Info e punti autorizzati su www.azalea.it .

Questa nuova importante rassegna nasce per coinvolgere a pieno coinvolgere nella vita e negli eventi di una città anche i giovani e i giovanissimi – hanno commentato Alessandro Ciriani, sindaco di Pordenone e Alberto Parigi, assessore a cultura e grandi eventi – Pordenone live completa così la ricca offerta musicale pordenonese. I musicisti di prim’ordine in cartellone faranno della città un punto di riferimento in grado di attrarre pubblico da fuori e dare una mano all’economia e al turismo locale. Stiamo a tal fine studiano anche pacchetti turistici abbinati ai concerti. Su tutto, poi, c’è la voglia di tornare alle relazioni sociali e alle emozioni che la musica live sa dare, dopo mesi di restrizioni”.

Sarà finalmente disponibile a partire dal prossimo 18 marzo “Caos”, il nuovo e attesissimo album di Fabri Fibra. “Caos” è il decimo disco di studio dell’artista che arriva a 20 anni dalla pubblicazione del suo primo album “Turbe Giovanili” e 5 anni dall’ultimo disco “Fenomeno”. Il nuovo album del rapper italiano, artista da oltre 1 milione di copie vendute, considerato da pubblico e critica un pilastro della cultura Hip Hop del nostro paese, è il primo per Epic Records/Sony Music. All’uscita del disco seguirà un nuovo tour live nelle principali rassegne estive, tra cui l’unico concerto in Friuli Venezia Giulia al Pordenone Live 2022, il prossimo 16 luglio.

Fabrizio Tarducci, in arte Fabri Fibra, è il top rapper indiscusso della scena musicale italiana, a cui si deve il merito di aver dato una precisa identità a questo genere in Italia, riconosciuto come specchio e voce di una generazione. Per molti visto come “il nostro Eminem”, è un’artista amatissimo, odiatissimo, idolatrato e criticato allo stesso tempo, come tutti i più grandi, ma è sarà per sempre un pezzo di storia dell’underground italiano. Il vero successo arriva nel 2002, quando debutta come solista con l’album “Turbe Giovanili”. Il disco, seguito subito dopo dal secondo progetto “Mr. Simpatia”, lascia il suo marchio indelebile nella scena musicale di allora, spianando il terreno al contratto con l’etichetta Universal Music Group, con la quale pubblica “Tradimento” (2006). In tutta la sua carriera ha venduto oltre 1 milione di copie, guadagnato numerosi dischi d’oro, di platino e multiplatino, vincendo inoltre diversi riconoscimenti, tra i quali tre Wind Music Awards e un TRB Awards. Nella memoria degli amanti del rap e non solo, resteranno per sempre hit come “Applausi per Fibra”, “Tranne Te” e “Bugiardo”. Negli anni collabora con diversi artisti, tra i quali sono da ricordare AlborosieGianna NanniniFederico Zampaglione (Tiromancino), ThegiornalistiNeffa e Gué Pequeno. Nel 2017 pubblica l’album “Fenomeno”, contraddistinto come tutti i suoi dischi da pezzi forti e di critica, ma caratterizzati da una maggior lucidità e maturità, essendo oramai il nono album del rapper. Dal disco prende il nome il “Fenomeno Tour”, tournée che ha portato l’artista nei più importanti club italiani, ottenendo sempre il tutto esaurito.

776