Bearzi

Far East Film 22 rimandato dal 26 giugno al 4 luglio per colpa del Coronavirus


“Rinascere. Ogni anno. Riaffiorare, per lasciare un segno, e poi immergersi di nuovo, lavorando silenziosamente fino all’anno successivo.  Fino alla rinascita successiva. Ecco il Far East Film Festival, una lunga storia di rinascite che viene raccontata, senza interruzioni, dal 1999”
L’edizione numero 22 del Festival che era stata programmata dal 24 aprile al 2 maggio è stata però spostata proprio perchè troppo vicina per poter organizzare il festival al meglio con la presenza di tutti gli ospiti.
La decisione è stata comunicato oggi in conferenza stampa da Sabrina Baracetti e Thomas Bertacche.

La scorsa settimana si era già iniziato a pensare come correre ai ripari per non far saltare il festival “la prospettiva di non poterlo fare anche quest’anno, o per lo meno di dover rinunciare agli ospiti di area cinese, ci crea ovviamente un grande dispiacere. Per fortuna viviamo in un’epoca ipertecnologica e, ove mai le cose non dovessero prefigurarsi in modo positivo, garantiremo comunque la loro presenza attraverso i collegamenti digitali”. aveva commentato la Baracetti

“La salute pubblicaÈ il bene più prezioso hanno commentato Sabrina e Thomas. questo momento Richiede scelte responsabili e siamo felici di avere trovato appoggio delle istituzioni

facebook
601