Bearzi

Far East Film Festival: film ed eventi 30 aprile 2015

FAR-EAST-SQUARE-FINAL1

L’attesa è innegabilmente alta: oggi (giovedì 30 aprile) alle 11.25 il FEFF presenterà infatti il primo titolo cambogiano della sua lunga storia! The Last Reel, opera prima della regista Sotho Kulikar (ospite in sala), racconta di una giovane donna della Cambogia di oggi e dell’affannosa ricerca della bobina mancante di un vecchio film. Un film legato a dolorosi ricordi, a segreti sepolti… Ad un livello più profondo, The Last Reel, confrontandosi con la brutale eredit?dei Khmer rossi, rende omaggio alla Golden Age del cinema cambogiano e ai suoi 300 film realizzati tra il 1965 e il 1975, di cui soltanto il 30% è stato salvato. Un debutto molto ambizioso, quello di Sotho Kulikar, che si concentra sul conflitto intergenerazionale per denunciare il silenzio che avvolge ancora un passato difficile e scomodo. The Last Reel segna anche la rinascita del cinema cambogiano che, seppure con l’aiuto produttivo dell’Australia (da cui provengono lo sceneggiatore-produttore, il direttore della fotografia, il montatore, il compositore), è riuscito a far emergere un nuovo talento tutto al femminile.
Tra gli highlights di questa settima giornata, non si può non menzionare lo scuro e solenne Gangnam Blues di Yoo Ha (in programma alle 21.50): un affascinante gangster movie, tanto duro quanto stiloso, che farebbe la gioia di Martin Scorsese! Ambientato nella Seoul degli anni Settanta, dove la corruzione politica s’intreccia con la criminalità, è la storia di due amici d’infanzia che finiscono per trovarsi protagonisti di una spietatissima guerra metropolitana. La zona meridionale della città, il quartiere di Gangnam, si sta trasformando in un’area di sviluppo e le speculazioni imperversano: quale sarà il punto d’arrivo di tutte queste nerissime traiettorie? Tra scontri feroci e un progressivo clima di tensione, Gangnam Blues è sicuramente destinato a lasciare il segno.
Oltre alla regista Sotho Kulikar, le guest stars di oggi sono l’attrice Ando Sakura (0.5mm) e il regista Take Masaharu (100 Yen Love).

Ore 9.15
The Curtain Rises
di MOTOHIRO KATSUYUKI
Japan, 2015 – Youth drama
Il regista dei mitici Bayside Shakedown scrittura le idol Momoiro Clover Z per una delicata storia di formazione e di amicizia che diverte e commuove senza mai strafare.

Ore 11.00
FEFF TALKS
Sotto i riflettori Chih-Yen Yee (Meeting Dr. Sun), Carlos Siguion-Reyna (Where I Am a King) e Leonardo Cinieri Lombroso (Southeast Asian Cinema).

Ore 11.25
The Last Reel
di SOTHO KULIKAR
Cambodia, 2014 – Lost-in-Cambodia
Un melodramma tra il familiare e lo storico per l’esordio della Cambogia al Far East Film Festival. Veasna, dopo una lite col fidanzato, finisce in un cinema abbandonato dove il proprietario sta proiettando un vecchio film in cui la ragazza riconosce nella protagonista la madre. L’ultimo rullo non venne girato a causa degli scontri coi Khmer Rossi. Veasna decide di finire il film…

Ore 14.00
Stage Sisters
di XIE JIN
China 1964 – Restaurato nel 2014
Il film incrocia i punti nodali della Cina degli anni Trenta, dai signori rurali alla guerra sino-giapponese, fino ai prodromi della Repubblica Popolare Cinese.

Ore 16.05
0.5mm
di ANDO MOMOKO
Japan, 2014 – Japanese mind encyclopedia
Sawa è una donna enigmatica che lavora con gli anziani. In modo ingegnoso, la donna si intrufola nella vita di un anziano dopo l’altro… Piccola e singolare enciclopedia sui lati oscuri del Giappone nel più eccentrico road movie visto a Udine.

Ore 19.45
100 Yen Love
di TAKE MASAHARU
Japan, 2014 – Quirk-misfit-drama
Ichiko, trentaduenne scansafatiche, lavora in un negozio “Tutto a 100 yen”. La sua attenzione cade su un pugile lunatico e taciturno con cui finirà a convivere. Black comedy atipica con un imprevedibile personaggio femminile immerso nel mondo della box.

Ore 21.50
Gangnam Blues
di YOO HA
South Korea, 2015 – Goodfellas drama
Questo nuovo film di Yoo Ha farebbe la gioia di Scorsese! Nella Seoul degli anni Settanta, dove la politica s’intreccia con la criminalità, due amici d’infanzia finiscono per trovarsi protagonisti di una guerra metropolitana. La zona meridionale della città, il quartiere di Gangnam, si sta rapidamente trasformando in un’area di sviluppo e le speculazioni imperversano: quale sarà il punto d’arrivo di queste nerissime traiettorie?

Ore 00.15 – Sitges Reloaded
Magical Girl
di CARLOS VERMUT
Spain, 2014 – Thriller
Melodramma, thriller erotico, commedia e horror, tutti e nessuno di questi. Con uno sguardo a Buñuel e a de la Iglesia, un film unico e indefinibile!

facebook
579