FAR EAST FILM – I fil, le feste e tutti gli eventi del 24 aprile 2012

UDINE  Anche la quinta giornata di Far East Film si presenta ricca di appuntamenti e di colori: sette pellicole in programma, dalla mattina a notte fonda, un panel dedicato alla preziosa retrospettiva sul cinema coreano “invisibile” degli anni “70 e, per chiudere in bellezza, l’attesissimo Dj Set di Mr. Alessio Bertallot (voce storica di Radio Deejay e instancabile trendsetter). Sicuramente da segnalare, sul fronte della curiosità , i guizzi thai del bizzarro It Gets Better, un’opera che riecheggia il cinema di Almodovar, e The 33d Invader, spassoso esperimento di fantascienza erotica che batte bandiera hongkonghese.
Ricordiamo che fino al 26 aprile, nell’ambito del FEFF 14, proseguiranno i lavori di Ties That Bind, il più importante workshop internazionale per produttori cinematografici asiatici ed europei. Missione dell’edizione 2012, la cui prima tappa si sta svolgendo appunto a Udine, sarà ancora una volta instaurare un network Asia-Europa finalizzato alla coproduzione cinematografica.

 

Teatro Nuovo

 Ore 9.00 – Retrospettiva The Darkest Decade

RAINY DAYS di Yu Hyun-mok – Corea del Sud 1975 – Anche se parla della guerra e della divisione ideologica che ha segnato la psiche coreana per generazioni, questo non è né un film di guerra, né un film “a messaggio”: è un esempio dell’opera di Yu Hyun-mok, che mostra la fortunata combinazione della sua bravura tecnica con la sua visione intellettuale.

 

Ore 11.15 – Retrospettiva The Darkest Decade

NIGHT JOURNEY di Kim Soo-yong – Corea del Sud 1977

Miss Lee e Mr. Park vivono insieme, ma hanno mantenuto segreta la cosa ai loro colleghi per evitare pet tegolezzi. Miss Lee si sente irrequieta e insoddisfatta: l’unico vero amore della sua vita è stato ucciso nella guerra del Vietnam e la sua assenza continua a tormentarla. Il film, un grido di frustrazione per la paralisi dell’epoca, dipinge una società soffocante e impersonale.

 

Ore 14.15 – PUNCH di LEE HanCorea del Sud 2011

Wan-deuk è un liceale che finisce sempre a fare a botte. Il suo vicino di casa è l’insegnante che più odia. Un giorno il professore si presenta con due notizie inaspettate e sconvolgenti: ha trovato la madre di Wan-deuk che se n’era andata quando era in fasce e, soprattutto, non è coreana…

 

Ore 16.15 – THE EGOISTS di HIROKI Ryuichi

Giappone 2011Una ballerina di lap dance fugge con un giovane giocatore d’azzardo. Il ragazzo è un gangster, al soldo di una gang, per estinguere un debito. Ma non c’è scampo al retaggio delle proprie azioni. Intenso e livido melo che con le sue atmosfere sospese dipinge le memorabili figure di due giovani alla deriva.

 

Ore 18.15 – The Darkest Decade â€“ Parallelamente all’omonima retrospettiva, un panel dedicato ai registi coreani degli anni Settanta.

 

Ore 20.00 – PENNY PINCHERS di KIM Jeong-hwan

 

Corea del Sud 2011

Escogitare ogni tipo di stravagante espediente per risparmiare può essere uno stile di vita? Per Hong-sil è così. Il suo obiettivo: la sicurezza economica che il padre non le ha mai dato. In banca le suggeriscono di trovare un prestanome e quando lo spiantato che vive vicino a lei viene sfrattato, Hong-sil vede in lui la soluzione. Sarà l’amore ai tempi della crisi?

 

Ore 22.10 – IT GETS BETTER di Tanwarin Sukkhapisit

 

Thailandia 2011

Tre storie che finiranno per unirsi: una transgender sulla cinquantina s’innamora del ragazzo della porta accanto, un ragazzo torna dagli Stati Uniti per l’eredità paterna (un locale di spettacoli per travestiti), un ragazzo viene destinato dal padre a diventare monaco per le sue tendenze sessuali. Un’opera bizzarra che mescola grottesco, dramma e ironia riecheggiando il cinema di Almodóvar

 

Ore 00.00 – THE 33D INVADER di Cash CHINì – Hong Kong 2011

 

Alessio Bertallot non è un Dj come tutti gli altri: è la voce storica di Radio Deejay che ha lanciato in Italia le più nuove tendenze della musica e fatto emergere le gemme nascoste dell’indie. Grazie a FEFF14 il Dj Set di Bertallot sarà il protagonista assoluto della seconda FEFF NIGHT in programma domani martedì 24 aprile al Discoteatro Minnamoro (Viale Venezia) alle ore 23:00. Aprono la serata Dj Fiore e Luca Effe.

Gli appuntamenti con la musica targata FEFF14 non finiscono qui. Nel centro città, infatti, in Piazza Matteotti saranno di scena i live dei friulaniLink, mix di electro-pop graffiante e bagliori ’80 (21:00>22:00), e a seguire gli Arbeiter, trio techno e house con collaborazioni eccellenti (Ellen Allien, Crookers, Zion Train) e un sound che è marchio di qualità (22:00>23:00). Ancora musica ma questa volta in Piazzetta D’Aronco dove i brit-rock Borderline si esibiranno e presenteranno il loro nuovo videoclip (20:00>22:15),  in Via Valvason col Karaoke a cura di Karabanda Show (19:30>21:00) e al Madrid di Via Paolo Sarpi dove l’aperitivo con buffet Dlago-Midoli sarà allietato dalla selezione di Deiv Solerissimo (19:00>01:00). Proseguono inoltre domani i laboratori per “toccare con mano” il Far East: di cucina giapponese a cura della chef Mami Hamada al Wine Bar Giù al Nord (18:00>19:30) e di Wushu e Kung Fu a cura del la Scuola Wu Shi Tao in Palazzo Morpurgo. FEFF Market sempre aperto in Via Mercatovecchio, Via Valvason e Piazza Matteotti (15:00>20:00). 

Ricordiamo inoltre i nomi dei vincitori del Far East Cosplay Contest svoltosi ieri, domenica 22 aprile, presso la Loggia del Lionello di Udine.  La giuria composta da Mogu Cosplay, NadiaSK, dai vincitori dell’edizione 2011 del Contest, A.A.A. Cercasi Lupin The 3rd, e presieduta dalla Star internazionale Giorgia Cosplay ha proclamato Emanuele Gherardi nelle vesti di Shirosami Ogichi – Bleach Best Italian Far East CosplayAlice Modonutti nelle vesti di Kaito – Vocaloid “miglior costume” Made By MeKeiko Sigalotti (Maka – Soulater) a pari merito con Annachiara Saccavino (Reverie Metherlance – Elemental Gherard) ha vinto il premio Facebook MI PIACE, mentre una Menzione Speciale Non Orientale è stata assegnata a Louis Guglielmero nelle vesti di Jack Sparrow – Pirati dei Caraibi.

TUTTI GLI EVENTI IN CENTRO CITTÀ SONO A INGRESSO LIBERO. In caso di maltempo alcuni eventi non avranno luogo: consultare il calendario su http://events.fareastfilm.com/.

PROGRAMMA DI MARTEDÌ 24 APRILE

18:00 > 19:30

LABORATORIO CUCINA GIAPPONESE

WINE BAR “GIÙ AL NORD” (Piazzetta D’Aronco)

A cura di Mami Hamada.

 

18:00 > 19:30

LABORATORIO WUSHU E KUNG-FU

PALAZZO MORPURGO  |   in caso di maltempo  ANNULLATO

Nervi saldi, preparazione fisica ed equilibrio sono gli ingredienti di una disciplina la cui storia si perde nella notte dei tempi. Partecipa anche tu alla lezione per scoprire i rudimenti di un’arte che è modo di vivere e di realizzare se stessi attraverso l’espressione del corpo. A cura della Scuola Wu Shi Tao.

 

19:00 > 01:00

DLAGO-MIDOLI HAPPY HOUR

BAR “MADRID” (via Paolo sarpi)

Aperitivo del Sol levante: cocktail FEFF con buffet e musica di Deiv Solerissimo.

 

19:30 > 21:00

KARAOKE

VIA VALVASON  | in caso di maltempo  ANNULLATO

A cura di Karabanda Show.

 

20:00 > 22:15

VIDEOCLIP E CONCERTO “BORDERLINE”

PIAZZETTA D’ARONCO  |   WINE BAR “GIÙ AL NORD”

 

21:00 > 22:00

CONCERTO “LINK”

PIAZZA MATTEOTTI  |   in caso di maltempo  ANNULLATO

Gruppo electro-pop friulano dal suono graffiante che pesca a piene mani negli anni ‘80. Echi di Depeche Mode, Cure, David Bowie, Duran Duran per un repertorio originale guidato da una voce femminile che lascia il segno. Pronti per le vertigini sonore?

 

22:00 > 23:00

CONCERTO “ARBEITER”

PIAZZA MATTEOTTI |   in caso di maltempo  ANNULLATO

Trio techno, house ed electro che ha diviso la scena con Ellen Allien, Bloody Beetroots, Crookers, Howie B, Zion Train. Senza laptop ma solo drum machine e sintetizzatori, ha fatto del suo sound un marchio unico. Gli Arbeiter sono Dave Octave, Il Uanza e Jama.

515