Federico Buffa a Lignano con “ITALIA MUNDIAL”. sabato 24 luglio

I gol di Paolo Rossi, l’urlo di Marco Tardelli, le parate di Dino Zoff, la pipa di Enzo Bearzot, la notte magica del Bernabeu e le braccia al cielo del presidente della Repubblica Sandro Pertini rivivono in “Italia Mundial”, lo spettacolo di Federico Buffa che andrà in scena sabato 24 luglio (ore 21:30) sul palco dell’Arena Alpe Adria di Lignano Sabbiadoro..

Accompagnato dal pianista Alessandro Nidi, Buffa ci trasporterà con la consueta cifra stilistica e la narrazione avvincente che lo contraddistingue nell’indimenticabile vittoria della Nazionale Azzurra ai mondiali di calcio che si tennero in Spagna nel 1982, quando, l’Italia più? amata di sempre, vinse il Mondiale più? bello di sempre.

Giornalista sportivo, volto noto di Sky, ma soprattutto un formidabile storyteller, Federico Buffa è un narratore di storie che si diramano per mille rivoli. O meglio, i racconti di Buffa hanno una struttura ad albero: il tronco è il calcio, i rami sono le connessioni che via via prendono corpo attraverso associazioni, link, collegamenti, divagazioni.

I biglietti per l’atteso spettacolo sono ancora in vendita online su www.ticketone.it, nelle rivendite autorizzate Ticketone e alla cassa dell’Arena Alpe Adria a Lignano.

Il palcoscenico della rassegna Nottinarena di Lignano Sabbiadoro è uno dei punti di riferimento dell’estate live in Friuli Venezia Giulia con oltre 40 spettacoli dal vivo tra concerti, danza, cabaret e teatro per bambini con una proposta assolutamente eterogenea che sta coinvolgendo varie tipologie di pubblico in totale sicurezza: l’Arena Alpe Adria sarà una location Covid free, dove si può assistere agli spettacoli in massima tranquillità, dove è garantito il rispetto di tutte le normative vigenti in termini di distanziamento, controllo della temperatura corporea, gestione dei flussi delle persone in entrata e in uscita, sanificazione delle aree, etc.

Il programma completo e tutte le informazioni sono consultabili sul sito www.fvgmusiclive.it

632