Fermato camper con 26 migranti, arrestati passeur

Un cittadino bosniaco di 24 anni e una donna residente a Tivoli (Roma) di 41 anni sono stati arrestati dalla Polizia con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina dopo che a bordo dell’autocaravan su cui viaggiavano sono stati trovati 26 cittadini afghani, di cui 24 minorenni.

Il mezzo è stato individuato nella notte lungo l’autostrada A4, durante un servizio di vigilanza volto al contrasto del favoreggiamento dell’immigrazione irregolare, e scortato fino all’Area di Servizio “Gonars Nord”. A bordo del veicolo, con targa italiana, oltre al conducente e alla donna viaggiavano 26 persone, prive di documenti d’identificazione.

All’operazione, collegata a un rintraccio di migranti avvenuto ieri, dal quale sono emersi ulteriori elementi che hanno portato all’arresto dei due passeur, hanno partecipato le squadre di Polizia Giudiziaria di Udine e di Palmanova, coadiuvate dalla pattuglia della sottosezione Polstrada di Palmanova.

Il 24enne è stato portato nel carcere di Udine, la donna in quello di Trieste.

808