Fermato un camion con nascosti 35 migranti

Nella tarda serata di martedì scorso personale della Polizia di Frontiera Marittima è intervenuta all’interno del Punto Franco Nuovo, a seguito dell’avvenuto rintraccio da parte del personale di vigilanza di 35 persone, di nazionalità pakistana, afghana e bengalese, di cui 13 minori, che risultavano tutte sprovviste di documenti idonei all’ingresso e alla permanenza in Italia o in un altro Stato dell’Unione Europea.

A seguito di accertamenti effettuati nella zona limitrofa al rintraccio, è stato individuato un autoarticolato serbo, sul cui telone appariva evidente una riparazione effettuata con del nastro adesivo a forma di “U” dal quale erano scesi i migranti e nei pressi del mezzo veniva individuato l’autista. I migranti avevano viaggiato all’interno del semirimorchio, in apposti spazi opportunamente predisposti. 

Il camionista, partito dalla Serbia e diretto in Italia, è stato posto in stato di fermo e successivamente associato alla locale Casa Circondariale.

1.031