Aperitivo a Grado
facebook

Truffava i compratori su Ebay intascando gli anticipi, e per questo motivo un ferrarese è stato denunciato dalla squadra mobile: l’uomo viveva di finte vendite di ciclomotori e vini pregiati ma è stato scoperto dalla polizia: lui, 44 anni, residente nel Rodigino, ma di fatto domiciliato a Ferrara in un albergo, è stato indagato per numerose truffe on-line in diverse parti d’Italia. Ieri mattina gli agenti della Squadra Mobile, avuta notizia della sua presenza in città, e visto che aveva numerose segnalazioni di rintraccio, emesse da diversi organismi di polizia giudiziaria delle province di Novara, Rovigo, Mantova, Genova, Cagliari, Padova, Ravenna, Teramo, gli ha notificato un provvedimento di perquisizione della Procura di Rovigo. L’uomo sarebbe infatti solito offrire in vendita, su siti specializzati in compravendite online quali Ebay o Subito.it, merce senza averne la disponibilità, per ottenere soldi.

402