Bearzi

Festival di Majano: 16 luglio il grande concerto di Max Pezzali

Max Pezzali

Sarà Max Pezzali, cantautore italiano fra i più amati di sempre, capace di firmare canzoni che hanno emozionato, divertito e fatto innamorare diverse generazioni, la grande star che inaugurerà con un imperdibile concerto la 56° edizione del Festival di Majano, la storica rassegna ricca di eventi musicali di spessore nazionale e internazionale, iniziative culturali, sportive e artistiche che ogni anno richiamano migliaia di visitatori nella cittadina friulana in provincia di Udine. L’appuntamento con la grande musica di Max Pezzali è dunque per domani, sabato 16 luglio, alle ore 21.30 all’Area Concerti Festival di Majano, per quello che è anche l’unico live in Friuli Venezia Giulia del nuovo tour estivo dell’artista, organizzato da Pro Majano e Zenit e inserito nel pacchetto “Music&Live” dell’Agenzia PromoTurismoFVG. I biglietti per lo spettacolo sono ancora disponibili su Ticketone e alle biglietterie del Festival a partire dalle 18.00 di domani. Le porte apriranno al pubblico alle 19.30, tutte le info su www.azalea.it .

E’ partito ufficialmente il 29 giugno da Roma il nuovo attesissimo tour di Max Pezzali. Dopo il successo della tranche autunnale, che lo ha portato ad esaurire i palazzetti delle principali città italiane, Max torna con uno nuovo spettacolo dal vivo che porterà sui palchi di diverse città italiane, tra cui Milano, Firenze, Genova, Brescia e Majano (Udine). È uscito invece il 13 maggio il nuovo album dell’artista dal titolo “Astronave Max New Mission 2016”, disco ristampa del suo “Astronave Max”, datato giugno 2015 e certificato oro per le vendite, arricchito da due inediti, uno dei quali, “Due Anime”, sancisce l’ormai storica comunione tra il cantante e una parte della scena musicale cosiddetta “indie”. È infatti Niccolò Contessa de I Cani ad aver arrangiato e prodotto il brano. Max Pezzali, nato a Pavia nel 1967, oltre a essere uno dei cantautori italiani più popolari e amati da un pubblico trasversale, capace di vendere oltre 7 milioni di dischi in carriera, è il cantante che forse più di tutti ha saputo scattare fotografie di intere generazioni con le sue canzoni e i suoi album, decine di pezzi diventati autentiche colonne sonore della vita di tanti giovani e non solo. Nei primi anni novanta si fa apprezzare sia per le sue doti vocali, che per i testi scritti insieme a Mauro Repetto con cui forma gli 883; un linguaggio semplice, ma diretto ed efficace, che contribuisce agli eclatanti successi dei dischi “Hanno ucciso l’uomo ragno”, “Nord Sud Ovest Est”, “La Donna il Sogno & il Grande Incubo”, “La Dura Legge del Gol!”. Chiusa l’esperienza con gli 883 Max intraprende il percorso solista con il primo disco “1 in +”, anticipato dal singolo “Bella Vera”, pubblicato nel 2001. Seguiranno il fortunato “Il Mondo Insieme a Te”, “Tutto Max”, “Time Out”, “Terraferma”, “Hanno Ucciso l’Uomo Ragno 2012”, “Max 20” e l’ultimo “Atronave Max”. Max pezzali si è distinto da sempre anche come amato volto tivù, partecipando e presentando diversi programmi di successo, tra gli altri “Le Strade di Max” (Deejay TV) e “The Voice of Italy” (Rai Due), che lo ha visto impegnato nel ruolo di giurato. L’appuntamento per ballare e cantare tutti i successi di oltre vent’anni di carriera dell’artista è quindi al Festival di Majano. Fra i grandi concerti del 56° Festival di Majano troviamo anche quelli delle star metal Anthrax (22 luglio), dei Modena City Ramblers (29 luglio), dei Creedence Clearwater Revived (5 agosto), il tributo a Zucchero degli O.I.&B.(12 agosto), i Pink Sonic (13 agosto) e il grande live degli Africa Unite (14 agosto). Tutti questi eventi sono straordinariamente a ingresso libero. Info su www.promajano.it.

facebook
2.029