Aperitivo a Grado

Festival di Majano 2011: Subsonica, Verdena, Nathalie, Roy Paci e Paolo Belli – 23/7 -15 ago

facebook

subsonica-25Sta per arrivare nell’estate friulana il 51° Festival di Majano, organizzato dalla Pro Majano: un evento carico di iniziative musicali, culturali, sportive e artistiche di ogni genere che richiamano ogni anno migliaia di visitatori nella cittadina friulana.
La Pro Majano – una delle prime Pro Loco create in regione – è pronta ad iniziare con un programma alto livello a partire dagli eventi musicali e sportivi, che tradizionalmente caratterizzano il Festival.

Appuntamento, quindi, per sabato 23 alle ore 18 con l’inaugurazione del Festival, che si protrarrà fino al 15 agosto.
La musica, grazie anche alla storica collaborazione con Azalea Promotion, è sempre più la protagonista del festival: una carrellata di grandi nomi della musica italiana si alterneranno nelle tre settimane del festival.
Si parte già il giorno dell’inaugurazione (sabato 23 luglio) con il concerto di Paolo Belli & The Big Band, a seguire il concerto di Nathalie (5 agosto), Subsonica (6 agosto _ per l’acquisto dei biglietti contattare Azalea Promotion: tel. 0431 510393 www.azalea.it – [email protected]), Verdena (10 agosto) e Roy Paci & Aretuska (12 agosto).
Per le nuove leve, l’appuntamento è invece con la gara canora “Un Gallo per l’Estate”, uno degli eventi più importanti e tradizionali del Festival di Majano che vedrà esibirsi, domenica 24 luglio dalle ore 21, quattordici cantanti provenienti da tutta la regione sul palco della area concerti, tutto ad ingresso gratuito. Anche quest’anno sarà disponibile per tutte le coppie che partecipano ai concerti un servizio di baby-sitting su prenotazione (per bambini dai 2 ai 5 anni) gestito dal personale della Cooperativa Rondinelle, con la possibilità di lasciare la macchina all’interno dell’area del concerto (per info e prenotazioni: 0432 958555 – [email protected]).

Ampio spazio anche allo sport e ai motori, a partire dalla quarte edizione del Rally di Majano, organizzato dalla Scuderia Sport & Joy, che partirà da piazza Italia sabato 30 luglio alle 18 con la Super Speciale “Festival di Majano” per poi entrare nel vivo con la gara vera e propria domenica 31 luglio. In programma sabato 23 e domenica 24, anche la tradizionale manifestazione di atletica leggera riservata alle categorie assolute “Trillennium Meeting”, organizzata dall’Atletica Alto Friuli e dalla Libertas Majano, mentre domenica 24  alle 16 partirà da Piazza Italia la gara ciclistica cat. Giovanissimi “24° Gran Premio Festival di Majano”, organizzata dall’Associazione Ciclistica Bujese. Inoltre, confermati anche per quest’anno il raduno fuoristrada Udine 4×4 e il 3° Car Tuning Festival di Majano, che si svolgeranno domenica 7 agosto. Dopo il grande successo degli anni scorsi, riprende per tutti gli appassionati di enogastronomia, l’appuntamento con i laboratori del gusto, con Stefano Trinco e Diana Candusso: tre degustazioni guidate di vini e prodotti tipici che si svolgeranno domenica 24 luglio, domenica 7 agosto e domenica 14 agosto, alle 18.30 nell’area ExPro (informazioni e prenotazioni allo 0432 959060 oppure [email protected] – costo: 15 euro a persona).
Per la prima volta, il Festival di Majano ospiterà, venerdì 12 agosto, una delle tappe di Calici di Stelle, la manifestazione dedicati ai vini organizzata dal Movimento Turismo del Vino del Friuli Venezia Giulia: una degustazione di vini regionali e prodotti tipici dalle 19.30 alle 24.

La nota manifestazione agostana proporrà anche una straordinaria carrellata di eventi artistici e culturali, prima fra tutte la 51esima Mostra dell’Artigianato e delle Attività Produttive, che si svolgerà nel complesso scolastico del Centro Studi “E. Fermi”, e che verrà inaugurata sabato 23 luglio per rimanere aperta nei giorni del Festival fino a lunedì 15 agosto secondo i seguenti orari: giorni feriali dalle 19 alle 23, il sabato e domenica dalle 17 alle 23. La Mostra dell’Artigianato e delle Attività Produttive di quest’anno ospita APE (Agenzia Per l’Energia del Friuli Venezia Giulia) ed alcune delle aziende del territorio che lavorano con CasaClima: essa offrirà una panoramica delle possibilità, già esistenti e radicate a livello locale, di vivere in una casa ad alta efficienza energetica.
Anche quest’anno non mancherà la tradizionale area riservata alle espressioni del tempo libero che costituiranno la 22° rassegna dell’HobbyColli.  Anche per quest’anno la Pro Majano, nello specifico la commissione “Majano Arte”, organizza l’ottavo Concorso nazionale di Pittura “Città di Majano”.

All’interno di Majano Arte 2011, presso la Sala Ciro di Pers, sarà possibile visitare la mostra di Ugo Canci Magnano. Nell’area ExPro si alterneranno numerosi eventi culturali: sabato 23, nell’ambito dell’inaugurazione del festival, verrà consegnato il premio Pro Majano, mentre domenica 24 sarà la volta del premio Armando Prada “Un Maestro di Vita” (quest’ ultimo sarà consegnato in sala del Consiglio Comunale di Majano).

Ampio spazio dedicato ai bambini con i giochi in piazza in programma per domenica 24 luglio e domenica 7 agosto dalle ore 16 e, in particolare, domenica 14 agosto – in collaborazione con l’Associazione culturale “Le Foglie”- verranno organizzate delle attività per scoprire e sperimentare la natura. Durante tutto il festival in piazza Italia ci sarà la tradizionale pesca di beneficenza – abbinata alla lotteria di Majano – mentre nella zona del campo sportivo l’Happy Area, con la direzione artistica di Igor Pezzi, a ingresso gratuito, ospiterà ogni sera DJ locali e provenienti da fuori regione per concludere le serate a ritmo di musica. Tra gli appuntamenti da non perdere: la serata latino americana con Yano & Band (venerdì 29 luglio), il Music Contest dell’Homepage Art/Music/Festival (domenica 31 luglio), la Jam Session Day con i deejay del futuro (giovedì 4 agosto) e la quinta edizione del Tropicana Joice anni ’90 (domenica 7 agosto). Imperdibile l’appuntamento con la serata di chiusura in programma lunedì 15 agosto con il gran finale musicale che accompagnerà lo spettacolo pirotecnico.
A grande richiesta, viene riproposta, per domenica 31 luglio dalle ore 16, la possibilità di effettuare dei voli panoramici in elicottero, grazie alla collaborazione con il 17° Club Frecce Tricolori.

I vari eventi organizzati saranno accompagnati dai fornitissimi chioschi enogastronomici che proporranno le migliori specialità agroalimentari regionali tra le quali: il frico cucinato sul momento dalla “Cucina di Carnia”, il galletto allo spiedo, la famosa costata alla brace e il carpaccio di manzo, e la Wiener Schnitzel con le patate cucinata dagli “Amis di San Martin” Non mancherà l’enoteca nel giardino di piazza Italia, che quest’anno sarà gestita dal “Chiwi Happy Bar”, e l’appuntamento con l’aperitivo nel chiosco centrale, ogni giorno dalle 18 in poi. Inoltre, quest’anno sarà presente anche un chiosco dedicato al pesce, gestito direttamente dai pescatori di Marano Lagunare. Come tradizione, in onore dell’amicizia avviata con gli amici di Traversetolo (PR) – città gemellata con Majano, durante il festival sarà presente anche uno stand del Consorzio del Parmigiano Reggiano, dove si potrà acquistare il famoso formaggio.

Il Festival di Majano è organizzato dalla Pro Majano, in collaborazione con la regione Friuli Venezia Giulia, Turismo FVG, l’amministrazione comunale, la provincia di Udine, l’associazione regionale tra le Pro Loco, la Comunità Collinare del Friuli, il consorzio tra le Pro Loco della Comunità Collinare.
Il programma dettagliato della manifestazione è disponibile sul sito www.promajano.it.

Per informazioni: Pro Majano – Via Zorutti, 4 33030 MAJANO – tel. 0432- 959060,

507