Bearzi

Festival fumetto: Bolzonello, Fvg fucina di disegnatori e autori

Palmanova, 2 lug – Si chiude oggi a Palmanova la seconda
edizione di The Game Fortress, il festival del fumetto, del gioco
e del divertimento che nei primi due giorni, tra venerdì e
sabato, ha portato nella città stellata quasi 10.000 appassionati.

Tra questi il vice-presidente della Regione, Sergio Bolzonello,
collezionista di fumetti d’autore che ha fatto visita stamattina
agli stand della mostra mercato e dell’oggettistica di settore
allestiti in Piazza Grande. Per Bolzonello “il Friuli Venezia
Giulia è una fucina di disegnatori autori di caratura nazionale
che rappresentano un’altra significativa espressione della
creatività e dell’innovazione regionale”.

Il riferimento è a nomi noti del mondo del fumetto nati entro i
confini regionali e sbarcati con le proprie tavole alla corte
delle più importanti case editrici di strisce italiane: Romeo
Toffanetti, che ha firmato la copertina del festival palmarino,
Davide Toffolo, Giulio De Vita, Emanuele Barison, Andrea Babich,
Luca Malisan, Casty per citare i più famosi.

Il festival, sostenuto anche da Regione e PromoturismoFvg, “può
diventare una vetrina di riferimento per gli appassionati” ha
auspicato Bolzonello, sottolineando come “dal fumetto possono
derivare ricadute positive sia in termini di promozione turistica
che di creazione di nuove imprese culturali”.

The Game Fortress ha fatto da contenitore a incontri con gli
editori, con gli illustratori, conferenze e workshop di
approfondimento sul mondo del fumetto con gli autori e gli
insegnanti della Scuola del Fumetto di Milano, oltre a proporre
due contest di cosplayer, interpreti di personaggi famosi di
fumetti e cartoon.

Bolzonello ha incontrato Pasquale Frisenda (disegnatore, tra gli
altri, di Ken Parker, Magico Vento, Tex), Luca Enoch (Spayliz,
Lilith, Dragonero) e Carlo Ambrosini (Dylan Dog), firme della
celebre Sergio Bonelli Editore.
ARC/SSA/EP

Powered by WPeMatico

facebook
552