Bearzi

Finta carovana del Giro per spacciare denaro falso

carabinieri udine
Viaggiavano a bordo di un Fiat Ducato Maxi di colore blu, tappezzato di adesivi riportanti il logo del Giro d’Italia, carico di gadgets della corsa, ma con il Giro non aveva nulla a che fare, anzi, secondo quanto accertato dai carabinieri, si trattava soltanto di una messa in scena per spacciare banconote false. Per questa ragione due cittadini baresi, A.L., di 33 anni, e L.P., di 36, sono stati denunciati dai militari del Norm di Tolmezzo per i reati di introduzione e spendita di monete false. I militari della compagnia di Tolmezzo, comandata dal cap. Stefano Bortone, hanno fermato il mezzo nei pressi dell’uscita autostradale di Amaro (Udine), dopo una segnalazione dei colleghi di Majano in merito a una spendita di una banconota falsa da 50 euro in un distributore di benzina locale. I due hanno cercato di nascondere 20 banconote false da 50 euro, tutte con lo stesso numero seriale, ma sono stati scoperti. Le indagini sono coordinate dalla Procura di Udine, e mirano a verificare se i due siano responsabili di episodi analoghi avvenuti in altre zone d’Italia toccate dal Giro. Vittime del raggiro sono invitate a contattare i carabinieri.

facebook
346