Flashback: 8 Aprile 2005 – Udine a lutto per i funerali di Giovanni Paolo II

funerali_papa-5
Il 2 aprile del 2005, all’età di 84 anni, muore Papa Giovanni Paolo II. Il decesso avviene alle ore 21,37 nel suo appartamento privato. L’annuncio della morte viene dato dal portavoce vaticano Joaquin Navarro Valls. Un ”amen” è l’ultima parola pronunciata dal pontefice. La notizia della morte del Papa viene comunicata ai fedeli presenti in piazza San Pietro, circa 100 mila, che accolgono la notizia in silenzio. Poi si leva un lungo applauso.
L’8 APRILE 2005, alle 10, si sono svolti i funerali solenni di Giovanni Paolo II. La bara di cipresso col corpo del Papa viene portata a spalle su piazza San Pietro. Sul feretro viene posato il Vangelo. Il cardinale Joseph Ratzinger celebra la funzione e conclude l’omelia dicendo che Giovanni Paolo II ”sta adesso alla finestra della casa del Padre, ci vede e ci benedice”. Tredici applausi, di cui l’ultimo lunghissimo, accompagnano l’omelia, che termina col grido di ”Santo subito” della folla, richiesta scandita da un battimani a tratti ritmato. Un altro applauso, di 13 minuti, si leva dalla folla al termine della funzione religiosa, assieme a uno sventolio di bandiere, soprattutto bianche e rosse della Polonia. Circa un milione di fedeli assiste a Roma alla cerimonia, 300 mila in Piazza San Pietro, gli altri davanti ai maxischermi allestiti nei punti nevralgici della citta’ comprese le basiliche.
Le immagini che seguono ci riportano al 2005 e ci mostrano la città di Udine a lutto, fiori e saracinesche abbassate per l’ultimo saluto al pontefice

















Lascia un commento

639