Udine

Focus Fine anno: Pizzimenti, fra obiettivi 2021 la Trieste-Vienna-Lubiana

“Sul fronte delle infrastrutture digitali, a dicembre sono stati conclusi i lavori in 61 comuni con il progetto della banda ultralarga, mentre stiamo potenziando la rete pubblica regionale che in 18 comuni ha visto il completamento della connessione con gli istituti secondari che ancora non sono collegati con la fibra ottica”.

Con queste parole l’assessore alle Infrastrutture e territorio, Graziano Pizzimenti, ha aperto il suo intervento nel corso della conferenza stampa di fine anno.

“La logistica, insieme alla ricerca, rappresenta un altro asset importante per il Friuli Venezia Giulia – ha aggiunto Pizzimenti -. Nel 2020, infatti, abbiamo impegnato 16 milioni e 700 mila euro per irrobustire i porti commerciali e la portualità minore, che rappresentano la porta di accesso alla piattaforma logistica della nostra regione”. 

“Sul versante delle infrastrutture stradali – ha spiegato l’assessore – è stato stipulato l’accordo di programma per il collegamento tra la Pontebbana e la tangenziale Sud di Udine ed è stato redatto il progetto definitivo del primo e secondo lotto della Palmanova-Manzano”. 

“Inoltre il trasporto pubblico locale ha visto nel 2020 la partenza del servizio della società Tpl Fvg Scarl su un bacino unico che abbraccia gomma, mare, tramvia con un risparmio complessivo – ha ricordato Pizzimenti – di 14 milioni di euro sul bilancio regionale, rispetto alla precedente aggiudicazione, e con 3 milioni di chilometri di servizi in più”. 

“Per quanto riguarda la viabilità ciclistica – una risorsa fondamentale anche per il turismo – nel 2020 è stato formalizzato il piano regionale della mobilità in bici. Il secondo filone su cui abbiamo insisto molto è il bene casa, con la decisa ripresa di una politica di supporto ai mutui per la prima casa, ma anche con contributi per interventi realizzati con soggetti pubblici e privati – ha affermato l’esponente della Giunta -. Solo per il recupero di immobili, arredo, viabilità e edifici scolastici, sono stati impegnati 6,3 milioni di euro legati a 38 interventi. Abbiamo investito, inoltre, un milione e mezzo di euro per gli edifici di culto e destinato nuove risorse per la manutenzione di edifici che ospitano sagre, finanziando anche l’acquisto di batterie per l’accumulo fotovoltaico”.

“Il 2021 può portarci una grande opportunità alla quale abbiamo già iniziato a lavorare – ha rivelato Pizzimenti -. Si tratta della Zona Logistica Semplificata, un’unica zona per la Regione che può comprendere aree territorialmente non adiacenti ma collegate da un nesso economico funzionale che presentino però almeno un’area portuale. I vantaggi sono molteplici e possono produrre risultati importanti in termini di credito d’imposta e di semplificazione amministrativa”. 

“Tra i molti obiettivi del 2021 va evidenziata la predisposizione dell’importantissimo collegamento ferroviario Trieste-Vienna-Lubiana per il quale investiremo un milione di euro nel prossimo triennio. Saranno anche intensificati gli investimenti sui porti commerciali e della portualità minore come – ha concluso l’assessore – Porto Nogaro, Monfalcone e il porticciolo di Barcola”

facebook
593