Fofana: “Siamo contenti ma non fermiamoci”

Al termine della bella vittoria sulla Juventus, il match-winner Seko Fofana ha parlato ai microfoni di Udinese Tv: “Ho visto il colpo di testa di Becao e ho sentito di poter prendere il pallone, sono andato a prenderlo e ho creduto nel gol. Fortunatamente poi ho avuto la forza per andare fino in fondo e segnare. Comunque non sono l’unico a fare la differenza in questa squadra, abbiamo dimostrato di poter battere chiunque nonostante le diverse assenze dell’ultimo periodo e di saperci adattare. Abbiamo dato tutto e siamo molto contenti per il risultato, ma abbiamo giocato bene in quasi tutte le partite del post lockdown. Non abbiamo preso molti gol e tutte le gare sono state equilibrate, spesso però abbiamo faticato negli ultimi minuti e credo che sia normale. Tutti credevano che la Juventus oggi venisse a festeggiare ma noi non siamo i loro camerieri e abbiamo giocato con grande personalità, siamo molto contenti e dobbiamo guardare avanti. Se sono arrivato alla mia miglior forma? Come ho già detto, sono stato in grado di fare la differenza anche in passato, ora però è differente perché dobbiamo giocare con la testa. Abbiamo molte pressioni ma dobbiamo sempre stare attenti, dobbiamo continuare così e nelle ultime 3 fare più punti possibile per festeggiare. Infine mi dispiace che oggi non ci fossero i tifosi, avremmo potuto festeggiare insieme questa grande vittoria“.

215