Fondi per borse di studio nell’area “costruzioni, ambiente, territorio”(Cat), ambito direttamente connesso al sisma del ’76, all’eccellente fase di ricostruzione.

Dalla Provincia 80 mila euro all’Ateneo friulano.
Fondi per borse di studio nell’area “costruzioni, ambiente, territorio”(Cat), ambito direttamente connesso al sisma del ’76, all’eccellente fase di ricostruzione.

Ammonta a 80 mila euro il plafond che la Provincia di Udine assegnerà quest’anno all’Ateneo friulano. Lo ha stabilito la Giunta provinciale nell’ambito dell’approvazione della variazione di bilancio, manovra di complessivi 8 milioni 816 mila euro determinati dall’applicazione di una quota dell’avanzo di amministrazione pari a 7 milioni 53 mila euro. E’ intenzione della Provincia di Udine impiegare la maggior parte (56 mila euro) dell’importo complessivo destinato all’Università, per cofinanziare due assegni di studio di durata triennale per ricerche afferenti l’area delle Costruzioni, dell’Ambiente e del Territorio (Cat). Per attivare tali percorsi, sono in corso contatti con docenti dell’ateneo friulano che, in questi settori, hanno maturato un’esperienza di altissimo livello. Attraverso questi finanziamenti, la Provincia di Udine intende promuovere la ricerca scientifica e applicata svolta dall’Università di Udine nel filone Cat, un ambito di particolare importanza per il Friuli poiché direttamente connesso al sisma del ’76, all’eccellente fase di ricostruzione post terremoto divenuta vero e proprio modello organizzativo e gestionale ma anche volano di sviluppo. Valorizzando questo filone e l’esperienza dei docenti dell’ateneo di Udine, si vuole incentivare la preparazione di future generazioni di ingegneri, giovani con passione, interesse per questi settori nei quali vorrebbero implementare il loro percorso di specializzazione. Con il supporto alla ricerca e agli studi nelle materie strettamente correlate al territorio, la Provincia di Udine vuole richiamare l’attenzione su quest’importante opportunità per lo sviluppo economico del Friuli. In questo settore, infatti, è incluso l’ampio capitolo delle infrastrutture, settore trainante per la crescita.

Notizie pe stampe – FURLAN

 

Powered by WPeMatico

facebook
464