Bearzi

Fontanini: collaborazione tra Comune e Università per governare meglio la città

Il Sindaco di Udine Pietro Fontanini, in occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico che si è svolta oggi a porte chiuse nel Salone d’Onore di Palazzo Antonini Maseri, nell’augurare buon lavoro al Magnifico Rettore e a tutte le professionalità che operano nel nostro Ateneo, ha voluto sottolineare “il sentimento di orgoglio di avere in Friuli un’Università così importante e di intrattenere una serie di rapporti proficui che ci aiutano, come Amministrazione, a governare meglio la nostra città”.

A questo proposito il Sindaco ha ricordato “due esperienze, finanziate con contributi europei, che vedono come protagonisti docenti e ricercatori dell’Università: una riguarda la predisposizione di un piano organico, il primo in Regione, di interventi per il superamento delle barriere architettoniche; l’altra, che abbiamo già presentato al Governo, riguarda l’ambizioso progetto di Udine 2050 con il quale il tessuto della città sarà profondamente ridefinito, soprattutto attraverso il recupero di aree periferiche oggi dismesse”.

Un ringraziamento, infine, è stato rivolto al Rettore “per essersi espresso in lingua friulana, perché questo è un richiamo a quella che è stata la genesi della nostra Università voluta dal popolo friulano per il suo riscatto intellettuale, economico e sociale all’indomani del tragico terremoto del 1976. Questa infatti è l’Università di tutto il Friuli”, ha concluso il Sindaco.

facebook
206