Bearzi

Fontanini “non penalizzare i cittadini italiani nell’assegnazione degli alloggi di edilizia convenzionata”

“In questa fase di profonda crisi economica e di un bisogno impellente di un tetto, è necessario non penalizzare i cittadini italiani nell’assegnazione degli alloggi di edilizia convenzionata”. Lo sostiene il presidente della Provincia di Udine, Pietro Fontanini, in una “lettera aperta” all’Ater regionale. “Per questo – prosegue Fontanini – è urgente una verifica puntuale su tutti i casi dubbi e soprattutto su quelle segnalazioni, che giungono numerose anche sul mio tavolo, di friulani che dopo aver perso tutto non riescono neppure a vedersi assegnare l’alloggio popolare, nonostante abbiano i requisiti. Bisogna privilegiare i residenti, i friulani, non certo per egoismo ma per la necessità di ridurre al minimo un dramma, quello della perdita dell’abitazione, che chi ha contribuito a costruire il benessere del Friuli non può affrontare da solo, come se non fosse parte di una comunità”.

facebook

Lascia un commento

449