Udine

Fontanini: se salta alleanza nel 2013 sarò io l’antiTondo

fontaniniScoppiettante come spesso gli accade anche nelle dichiarazioni più moderate il segretario della Lega Nord ha annunciato ieri due notizie fondamentali. Intanto che la Lega, vista la situazione del governo romano, che vede PD e PDL a braccetto, correrà da sola alle prossime amministrative del 6 maggio. Sulla nostra regione questa notizia ha effetto soprattutto su Gorizia dove quindi il carroccio no sosterrà la candidatura dell’uscente sindaco Romoli ma farà corsa a sé così come in altri 16 comuni dove si voterà nello stesso giorno. Ma il momneto più forte dell’intervista rilasciata il 12 marzo ai microfono di telequattro udine riguarda l’ìappuntamento delle regionali del prossimo 2013. “Noi auspichiamo di poter sostenere il presidente Tondo – ha fatto sapere Fontanini –   ma se a livello nazionale ci dovesse essere una rottura delle alleanze non potremo che prenderne atto e correre da soli”. E nel futuro di Pietor Fontanini quale corsa? ” A me piacerebbe potermi occupare ancora dell’ente di area vasta, magari riformato secondo quello che è il nostro disegno: Trieste città metropolitana e provincia di Udine allargata a Pordenone e parte dell’isontino. Se però l’alleanza col Popolo delle Libertà salta correrò in regione. Potrei essere io l’antiTondo

facebook
527