Fontanini: “Udine sempre penalizzata”.

Laurea in medicina, 31 matricole in più a Trieste rispetto a Udine.
Fontanini: “Udine sempre penalizzata”.

Anche per le immatricolazioni di quest’anno ai corsi di laurea in medicina e chirurgia, Trieste supera Udine. È di 31 posti, infatti, lo scarto tra l’ateneo del capoluogo giuliano e l’Università del Friuli. Il decreto emanato giovedì 30 giugno dal Miur (Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca) ha stabilito che le possibilità di accesso alla laurea in medicina e chirurgia per l’Università di Trieste sono 116. Udine, invece, si ferma a 85.
Se va ricordato che le immatricolazioni di quest’anno hanno subito, a livello nazionale, un calo sull’ordine delle 700 unità, “permane – sottolinea il presidente della Provincia di Udine Pietro Fontanini – la penalizzazione per Udine a fronte di maggiori opportunità per Trieste. Uno squilibrio incomprensibile alla luce del maggior bacino di utenti e del numero di strutture sanitarie presenti sull’intero territorio provinciale rispetto all’area triestina”.
Fontanini aveva denunciato la marcata differenza tra le due università nell’estate 2015 inviando al riguardo una lettera aperta al rettore Alberto Felice De Toni sollecitando un suo impegno a potenziare le possibilità di accesso alla laurea in medicina per l’ateneo di Udine al fine di giungere a un’assegnazione delle immatricolazioni più equilibrata tra le Università. Una richiesta formulata in quanto garante del “Patto Università-territorio friulano” del 2008 che ha sancito una forte alleanza tra le istituzioni friulane a sostegno del loro ateneo, ateneo la cui storia è nata proprio con la facoltà di medicina cui molti studenti ambiscono in quanto rappresenta un’eccellenza dell’Università friulana così come lo è la qualità dell’assistenza fornita ai pazienti in tutti i nostri presidi ospedalieri e sanitari. Nella sua risposta, il rettore aveva rassicurato circa l’impegno a tutelare e rafforzare il corso di laurea magistrale di medicina e chirurgia e annunciato di porre in agenda il tema delle assegnazioni delle immatricolazioni.

Powered by WPeMatico

548