FORMAZIONE: PANARITI, OK A PERCORSI PER INSTALLATORI DI RINNOVABILI

Trieste, 13 ago – La formazione finalizzata all’acquisizione
della qualifica professionale per l’attività di installazione e
di manutenzione straordinaria di impianti a fonti di energia
rinnovabile è stata definita da una delibera approvata dalla
Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Formazione
Loredana Panariti.

Il provvedimento stabilisce l’applicazione dello standard
formativo approvato con l’accordo stipulato in sede di Conferenza
delle Regioni e delle Province autonome il 12 giugno 2014 ai
sensi della normativa nazionale, in base a cui la formazione
professionale e il conseguente rilascio dell’attestato prevede
anche un periodo di inserimento, di almeno quattro anni
consecutivi, alle dirette dipendenze di un’impresa del settore.
L’organizzazione delle prove finali segue le apposite leggi
regionali (76 del 1982 e ulteriori disposizioni di settore).

Le attività formative si svolgono nel sistema regionale della
formazione professionale, a cura degli enti accreditati e sulla
base di progetti analitici, soggetti all’approvazione della
struttura regionale competente in materia di formazione
professionale. Non ci sono oneri per l’Amministrazione regionale.
ARC/PPH/EP

Powered by WPeMatico

374