Bearzi

aerografia-2
Grande successo del “1° Contest Custom Painting Show”, svoltosi dal 15 al 17 gennaio all’interno della galleria 78 in occasione del 16° Bike Expo Show di Padova. Con l’organizzazione di AERO ART ACTION (www.aeroart.it), la supervisione di Maurizio Forestan e la collaborazione di aerografo.com, di fronte al pubblico divertito e interessato, una ventina di giovani airbrusher si è sfidata a colpi di aerografo nella realizzazione “live” su altrettanti caschi, messi a disposizione dalla ditta Project (www.projectforsafety.it).
In palio un ricco montepremi: oltre 1.000 euro in buoni acquisto, offerti dal sito aerografando.it di Luca Griziotti, nonché coppe, medaglie e attestati di partecipazione per tutti. I custom painter, divisi in due gruppi, hanno lavorato senza sosta rispettivamente il venerdì e il sabato, mentre la domenica si sono concessi a semplici esibizioni. La domenica è stata allestita la mostra delle opere realizzate e il pubblico, presente in gran numero, ha potuto esprimere la propria preferenza; il giudizio dei visitatori è stato poi integrato da quello della giuria di artisti noti, composta da Maurizio Forestan, Guerrino Boatto, Giorgio Guazzi, Claudio Mazzi, Fabio Franchini “Frank”, Mario Romani, nonché da quello degli sponsor presenti, come i fratelli Basso di Meisei International (www.aerografia.eu), Carmelo Cassarà di EGM (www.effettoaerografo.com) e Luca Griziotti di Aerografando (www.aerografando.it).
Ha vinto con pieno merito l’emiliano Francesco Ferrari, che si è imposto sul colombiano Albero Ortiz e sul varesino Christian Basetti; a Fabio Sette Radice di Biella è andato invece il premio speciale “Maurizio Forestan”. I concorrenti sono stati premiati sul festoso e movimentato palco dell’Editrice Custom (www.editricecustom.it) da Maurizio Forestan e dagli sponsor presenti, che si ringraziano.
Da sottolineare l’ottima affluenza e l’interesse riscontrato anche per i seminari organizzati con la partecipazione dei noti artisti ospiti della manifestazione che verrà certamente riproposta il prossimo anno, cercando di “catturare” anche altri grossi calibri dell’aerografia internazionale.
Non solo l’aerografia, ma anche la Street Art ha riscosso un grande successo al 16° Bike Expo Show di Padova. Infatti, nelle giornate di sabato e domenica quattro writer del gruppo Scimmie in Gabbia da Gorizia (www.scimmieingabbia.net) hanno stupito i visitatori grazie a un Live Painting, eseguito all’interno della galleria 78. Questi giovani artisti hanno colorato dal vivo dei giganteschi pannelli, riproducendo delle immagini uniche, come il ritratto di una ragazza dalle forme sinuose, un chopper, simbolo d’eccellenza di questa Fiera internazionale (nata con il nome di “Choppers Custom Show”), e i simboli della Route 66 nota in tutto il mondo, creando intorno a loro grande attenzione e curiosità.
Ulteriore interesse è stato riscosso da un’esclusiva collezione di Zippo By Mazzi in mostra durante i tre giorni della Fiera e dalla storia dell’aerografo illustrata su 13 pannelli con testi e foto e con esposizione dal vivo di 50 aeropenne d’epoca originali, risalenti dal 1908 fino a quelle dei giorni nostri realizzata da aerografo.com.
Appuntamento fissato quindi per il prossimo anno, al 17° Bike Expo Show, dal 14 al 16 gennaio 2011, ma non si esclude un ulteriore contest estivo, restate sintonizzati su Aero Art Action Magazine (www.aeroart.it).



















facebook

Lascia un commento

1.469