Bearzi

Franz Ferdinand a Udine 31 Luglio. Biglietti ancora disponibili

franz_ferdinant-47
Ci sono band che seguono le mode ed altre che le mode le creano. Tra questi ultimi sono da annoverare i Franz Ferdinand, pronti a conquistare il Castello di Udine domani, giovedì 31 luglio, per l’unico live nel Nordest della parentesi italiana del tour 2014. Un concerto attesissimo vista la caratura della band, fra le più influenti al mondo per il genere alternative rock. Il concerto in castello, che segue il fortunato live dei Bastille di pochi giorni fa, è organizzato da Azalea Promotion, in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia, il Comune di Udine e Vivo Concerti e incluso nel pacchetto “Music&Live” dell’Agenzia TurismoFVG. I biglietti per lo show sono ancora disponibili e lo saranno anche alla cassa di Piazza Libertà, a partire dalle 18.00 (apertura porte alle 19.00). Chi acquisterà il biglietto per il concerto avrà inoltre la possibilità di ottenere un ingresso ridotto per tutti i Civici Musei del Comune di Udine fino al 30 settembre.

Una serata che riserverà molte sorprese quella di domani, a partire dal support act scelto per l’occasione, i THE CRIBS, band grande promessa della scena internazionale, che dalle 20.15 scalderà a dovere il pubblico. Accostati fin dall’omonimo album di debutto a grandi come The Strokes e Mando Diao, si sono fatti strada partecipando a numerosi festival accanto a gruppi come Kaiser Chiefs, Maximo Park, Death Cab for Cutie. Il terzo album dei The Cribs, “Men’s Needs, Women’s Needs, Whatever”, vede la supervisione dello stesso Alex Kapranos, in veste di produttore. Il disco “In The Belly of the Brazen Bull”, esce nel 2012 a celebrare il 10 anniversario della band.

Un grande inizio di serata, che vedrà il suo culmine alle 21.45 con il live dei FRANZ FERDINAND, tornati on the road dopo aver pubblicato “Right Words, Right Thought Right Actions”, il quarto album – definito da NME il loro migliore – che li mostra in gran forma.

I Franz Ferdinand sono stati in grado di risollevare le sorti di un rock inglese che al momento del loro esordio (2004) era decisamente schiacciato da quello made in USA. Con la loro verve creativa e comunicativa sono riusciti subito a fare centro; l’incredibile successo planetario con il primo album non ha cambiato il modo di porsi della band, sempre disponibile con i fans, ma soprattutto non ha tolto l’energia che sgorga copiosa dai successivi due lavori del gruppo di Glasgow. Se con l’esordio omonimo (2004) Kapranos & Co avevano tolto la polvere al dance-floor rock con brani simbolo come “Take Me Out” e “Dark Side Of Matinèe”, scalato le classifiche di tutto il mondo, venduto oltre tre milioni e mezzo di copie e vinto numerosi riconoscimenti internazionali, con i successivi dischi “You Could Have It So Much Better” (2005) e “Tonight” (2009) hanno ribadito il concetto di rock inglese pensato per essere ballato. E’ infatti dal vivo che i Franz Ferdinand danno il meglio di sé con esibizioni in cui le loro caratteristiche peculiari emergono prepotentemente: batteria pulsante con ritmi quasi disco, riff di chitarra pungenti, ma soprattutto ritornelli accattivanti che si trasformano nelle arene, come nei club, in veri e propri inni da cantare a squarciagola. Un’energia che di certo saprà conquistare il pubblico del Castello di Udine, per un concerto che richiamerà moltissimi spettatori anche dalle vicine Austria, Slovenia e Croazia.

I Franz Ferdinand sono: Bob Hardy (basso), Nick McCarthy (chitarra / tastiere / voce), Alex Kapranos (voce / chitarra), Paul Thomson (batteria).

facebook
472