PopSockets

Frecce Tricolori: il programma 2009

frecce.jpgDalle Alpi alla Sicilia 30 fra manifestazioni e sorvoli. All’estero la PAN sarà presente a Dubai e Mosca. La stagione acrobatica delle ‘Frecce Tricolori’ inizierà ufficialmente il 1° maggio con la tradizionale manifestazione di Rivolto (Udine) dedicata ai club omonimi

“Il programma è in linea con la situazione di ristrettezza economica del momento – ha dichiarato il maggiore Massimo Tammaro, Comandante delle Frecce Tricolori – ma è ben studiato in modo da ottimizzare le risorse e garantire la presenza su tutto il territorio, dalle Alpi alla Sicilia”.Quello di coprire, con le risorse disponibili, tutta l’Italia è stato infatti l’intento dei responsabili dello Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, che si occupano di redigere il programma delle Pattuglia in collaborazione con l’Aero Club d’Italia.Dopo molti anni le Frecce Tricolori tornano ad esibirsi sul lago di Como per poi scendere fino all’estremo sud del paese a Marina di Ragusa. Non mancherà la tappa nella Regione Friuli Venezia Giulia a Lignano il 9 agosto.

Di sicuro interesse la manifestazione sul lungomare di Ostia vicino Roma ed anche la manifestazione a Bari per l’8 maggio festa di San Nicola.All’estero la Pattuglia Acrobatica Nazionale sarà impegnata con il duplice obiettivo di rappresentare l’eccellenza italiana ed aiutare l’industria nazionale ad affermarsi in nuovi mercati. Le Frecce a ferragosto voleranno per 4 giorni nel salone internazione “MAKS” vicino a Mosca, mentre a novembre si sposteranno in medio oriente per il ‘Dubai Air Show’. A luglio è previsto un minitour in Gran Bretagna per partecipare alla principale manifestazione aerea europea, l’Air Tattoo che si svolge a Fairford.

Il Programma è disponibile qui

Le Frecce Tricolori, eredi delle tradizioni acrobatiche collettive italiane degli anni 30, volano la formazione più numerosa al mondo. 10 jet MB339, gli italianissimi ed agilissimi addestratori prodotti dalla ditta Aermacchi di Varese e venduti in oltre 7 paesi nel mondo. Compito del 313° Gruppo Addestramento Acrobatico(questo il nome Ufficiale delle Frecce Tricolori)è quello di far conoscere e mostrare la professionalità dell’Aeronautica Militare Italiana e dell’Italia stessa in occasione delle esibizioni sia nel nostro paese che all’estero. La stagione delle manifestazione della Pattuglia Acrobatica Nazionale inizia, normalmente il 1° Maggio e si conclude alla fine di Ottobre. Il periodo invernale è dedicato all’addestramento dei nuovi piloti, tutti provenienti dalla linea caccia dell’Aeronautica.FONTE: Capitano Andrea Saiafrecc.jpeg

facebook

Lascia un commento

1.438