Friuli DOC sarà dedicato ai cinque sensi. Dal 7 al 10 Settembre

FD17_immagine_poster
 Fervono i preparativi per Friuli Doc 2017, in programma a Udine dal 7 al 10 Settembre, che presenta ufficialmente il tema della XXIII edizione: Friuli Doc, uno spettacolo per ogni senso”. Un tema che introduce il coinvolgente caleidoscopio di colori, sapori, suoni e profumi della manifestazione enogastronomica più conosciuta della nostra Regione dove al buon cibo si affianca una vera e propria esperienza multisensoriale.

Per l’immagine grafica che accompagnerà le comunicazioni ufficiali della prossima edizione di Friuli Doc è stata sviluppata un’inedita illustrazione, creata e realizzata dall’illustratore Ale Giorgini, direttore artistico di Illustri Festival, docente allo IED di Torino e alla Scuola Internazionale di Comics di Padova, che ha pubblicato le sue illustrazioni su testate del calibro di Hollywood Reporter, The Boston Globe, Chicago Magazine, Wired UK, L’Espresso, Il Sole 24 Ore, Il Corriere della Sera e ha partecipato a mostre ed eventi in tutto il mondo, da New York a Zurigo, da Sidney a Vienna, oltre che a Parigi, San Francisco e Los Angeles. Nell’illustrazione per Friuli Doc sono rappresentate scene riguardanti i 5 sensi: il piacere di osservare la bellezza del nostro territorio, assaporare piatti unici, annusare il profumo delle nostre eccellenze, toccare con mano l’esperienza unica della buona cucina, ascoltare e fare festa intrattenendosi con la musica. Da oggi, 14 luglio, la nuova immagine è visibile non solo sul sito internet, ma anche sui canali social ufficiali come Facebook, Youtube e il nuovo profilo Instagram di Friuli Doc.

Anche per quest’anno, le eccellenze del Friuli Venezia Giulia saranno grandi protagoniste di Friuli Doc e, proprio in quest’ottica, è stato rinnovato il protocollo d’intesa tra le Pro Loco e il Comune di Udine. Il presidente del Comitato regionale dell’Unpli Friuli Venezia Giulia (organizzatore di Sapori Pro Loco) Valter Pezzarini e l’assessore comunale alle Attività Produttive e Turistiche, Alessandro Venanzi, hanno sottoscritto nuovamente l’accordo che regolamenta la partecipazione delle Pro loco regionali alla manifestazione udinese del prossimo settembre.

«Friuli Doc promuove l’esposizione, la degustazione e la vendita delle eccellenze del nostro territorio che si presenta come una delle realtà enogastronomiche più ricche d’Italia – afferma Venanzi – e questo protocollo d’intesa fissa i termini di qualità e tracciabilità dei prodotti all’interno della manifestazione per assicurare la presenza esclusiva di prodotti tipici di qualità. In particolare, l’accordo – conclude Venanzi – prevede che i prodotti somministrati debbano essere porzionati come assaggi con l’obiettivo di invogliare i visitatori a degustare più specialità e quindi a visitare anche altri stand».

«Si rinnova con questo nuovo Protocollo d’intesa la collaborazione iniziata tre anni fa tra il Comitato Regionale delle Pro Loco e il Comune di Udine, per portare a Friuli Doc il meglio dell’esperienza maturata negli anni con Sapori Pro Loco a Villa Manin. – dichiara Pezzarini – Le Pro Loco del Friuli Venezia Giulia si riconfermano in prima linea per una promozione dell’enogastronomia regionale basata sulla qualità, autenticità e particolare attenzione alla tracciabilità dei prodotti regionali proposti, introducendo dalla prossima edizione nei piatti proposti durante la manifestazione anche i prodotti del paniere regionale a marchio AQUA».

Questa sinergia, di fatto, consente di mettere a punto un vademecum ‘pilota” che fissa le linee guida della promozione del territorio e dei prodotti, gli elementi comunicativi degli stand, gli ingredienti dei piatti, la loro tracciabilità, l’impatto ambientale e i prezzi, nell’ottica di valorizzare anche il lavoro dei volontari.

2.171