Friuli Doc: raccolta fondi nell’ambito della kermesse

friulidoc2014-8

Non solo prodotti enogastronomici e artigianali, ma anche cultura e valori che incarnano la storia di un popolo. Di fronte all’immane tragedia del terremoto nell’Italia Centrale Friuli Doc chiama a raccolta lo spirito solidale dei friulani lanciando una raccolta fondi in favore delle popolazioni colpite dal sisma.

“Come è stato annunciato già nelle ore immediatamente successive al terremoto abbiamo deciso di aprire una sottoscrizione proprio in occasione di quella che è la festa del Friuli – spiega il sindaco di Udine, Furio Honsell –. Friuli Doc è certamente la vetrina delle eccellenze agroalimentari e artigianali della nostra regione, ma è anche un’occasione per riaffermare i valori di solidarietà e di riconoscenza dei friulani. Valori che si esplicitano nel volontariato e nel dono, ma soprattutto nell’impegno assunto 40 anni fa con la promessa “il Friuli ringrazia e non dimentica”, nel nome della quale si esprime il senso più autentico del Friuli, da sempre in prima linea per portare aiuto e conforto a coloro che soffrono. Vorrei, anche per una questione simbolica, che questa raccolta fondi potesse essere destinata alla ricostruzione di una scuola”.

L’amministrazione comunale, in collaborazione con CrediFriuli, sponsor storico di Friuli Doc, invita sia i consorzi, gli stand e le proloco che partecipano alla manifestazione, così come i pubblici esercizi e i semplici cittadini, a condividere e promuovere l’iniziativa. “Volevamo lanciare un messaggio forte da questa terra nei confronti di tutte quelle persone che proprio in queste ore stanno soffrendo e chiedendo aiuto – spiega l’assessore alle Attività produttive e turistiche, Alessandro Venanzi –. Come i tanti friulani che hanno raggiunto tempestivamente i luoghi del sisma, vogliamo dare un contributo concreto alla ricostruzione e per questo ci ha fatto molto piacere ricevere da subito le prime adesioni, tra le quali anche una proloco, che ha già stabilito di destinare alla raccolta il 5% dell’incasso dei quattro giorni di Friuli Doc”.

A disposizione un conto corrente ad hoc senza spese per il bonifico per chi effettua l’operazione presso i suoi sportelli. Il conto corrente a cui fare riferimento per le donazioni è “Terremoto Italia Centrale” (Iban formato italiano IT 78 L 07085 12302 K01041001023 – Iban formato internazionale IT78 L070 8512 302K 0104 1001 023).

709