PopSockets

Friuli: l’assessore, il direttore e l’agenzia pubblicitaria, avviso di garanzia per tutti!

Udine 6 dicembre 2011 – La notizia è deflagrante. A darla il Messaggero veneto di martedì 6 dicembre 2011: l’assessore al turismo Federica Seganti, l’ex direttore Di Giovanni e i titolari dell’agenzia pubblicitaria “Alan Normann” Massimo Lombardo e Valentina Visintin sarebbero stati traggiunti ieri da un avviso di garanzia emesso dalla procura di Udine. L’ipotesi di reato, si parla di ipotesi, importangte rimanere garantisti,  sarebbe quella di concorso in abuso d’ufficio per tutti e quattro i protagonisti della vicenda. Cosa era successo? L’anno scorso l’assessorato al turismo retto appunto dalla Seganti, investì 400 mila euro, Iva compresa, per realizzare una campagna pubblicitaria sull’emittente radiofonica RTL 102.5. L’emittente radiofonica è stata ospitata sulle rive triestine dall’8 al 24 luglio scorsi con tre trasmissioni quotidiane. Ovviamente la radio realizza questo servizio a pagamento. E fin qui tutto a posto. L’inghippo secondo il procuratore Biancardi sta nell’aver individuato l’emittente (rtl102.5) senza una gara di concorso pubblico ma avendola scelta a discrezione dei 4 avvisati appunto. La procedura avrebbe dovuto prevedere una gara d’asta fra le emittenti interessate a fornire il servizio con un probabile risparmio per l’ente turistico.

Inevitabile segnalare come Valentina Visintin oltre a essere socia e moglie di Massimo Lombardo azionista di maggioranza di Alan Normann Comunications sia anche segretaria della Seganti

facebook

Lascia un commento

1.607