Udine

Friuli: stagione invernale 2012 rinviata al 17 dicembre

pano5Slitta ancora l’avvio della stagione invernale. Piste e impianti, infatti, non saranno a disposizione degli appassionati di sci a partire dall’8 dicembre come precedentemente comunicato, a causa delle condizioni climatiche avverse che, in assenza di precipitazioni nevose e con le temperature non favorevoli, hanno impedito di far entrare in funzione gli impianti per l’innevamento artificiale.

Ora, si lavora per aprire i poli, almeno parzialmente, dalla metà del mese. Un aiuto, questa volta, dovrebbe arrivare dal meteo, come sottolinea il presidente di Promotur, Stefano Mazzolini: «Le previsioni parlano di un calo delle temperature di 10 gradi già da martedì 6 dicembre, e ciò ci permetterà di attivare l’innevamento artificiale in tutti i poli. È chiaro che ci vorrà qualche giorno, ma puntiamo a dare il via alla stagione invernale nel weekend del 17-18 dicembre. Il freddo dovrebbe darci una mano e io sono fiducioso in questo senso». Mazzolini ricorda come, negli ultimi 15 anni, soltanto in 2 circostanze sia stato possibile aprire i poli agli inizi di dicembre: «Dal 1996 a oggi – rimarca -, solo nel 2007/2008 e nell’inverno successivo abbiamo potuto offrire piste e impianti agli appassionati della neve già a fine novembre. Purtroppo – abbozza un sorriso il presidente – non abbiamo ancora la capacità di far nevicare a comando!».

Mazzolini invita comunque tutti a restare ottimisti: «Se le temperature rigide, come sembra, ci verranno in soccorso – conclude – potremo aprire a metà dicembre. Promotur è pronta a dare il via alla stagione, i lavori nelle stazioni sciistiche sono stati completati e quindi mancano soltanto le condizioni meteo adatte. Rimaniamo in fiduciosa attesa». Per aggiornamenti, si consiglia di visitare il sito www.promotur.org.

facebook
437