Udine

Furti nella bassa: 2 arrestati, uno era ai domiciliari

ladriSono di Latisana e Palazzolo i responsabili della serie di furti perpetrati nella bassa friulana ai danni di bar e ristoranti nella primavera ed estate scorsa. I Carabinieri erano da tempo sulle loro tracce e ora hanno tratto in arresto Andrea Banzato e Modesto ZottisI due infatti erano noti alle forze dell’ordine per altri reati e inoltre erano stati avvistati nei pressi dei locali pubblici che poi avevano subito le rapine neimesi scorsi. Entrambi pregiudicati, entrambi disoccupati, il Banzato, 37enne stava addirittura scontando una pena agli arresti domiciliari per altri furti presos esercizi pubblici di Palazzolo dello Stella. Zottis, per non essere da meno, aveva anche dei precedenti per reati contro il patrimonio  ed era senza fissa dimora.

I due, oltre a essere pregiudicati, non avevano nemmeno l’accortezza di agire con circospezione facendosi notare nei rpessi dei locali che poi avrebbero subito rapine. Ad affermarlo le testimonianze dei titolari dei locali colpiti dai ladri. Circostanze che venivano poi confermate dai tabulati telefonici e dalle registrazioni di telecamere di sorveglianza.

Dei 5 colpi in ballo 4 sono stati effettuati dalla coppia mentre il furto presso il Pulman bar di Latisana dello scorso luglio è a carico del solo Zottis.

Gli altri colpi in questione sono

  • 23 aprile presso il bar Trattoria Ai Tubi di Palazzolo pe run valore di 3 mila euro
  • 5 maggio sempre presso il bar Ai Tubi per un valore di 700 euro
  • 12 maggio presso il bar Trattoria San Marco di Driolassa per un valore di 2600 euro
  • 20 maggio presso il bar Al cacciatore di Muzzana per un valore di 2700 euro

infine come detto il colpo presso il Pulman bar del 9 luglio dove fu asportato il portafoglio della titolare

facebook
2.324