Bearzi

Gdf Gorizia scopre traffico olio da Slovacchia

Particolare-Gdf-470x302
La Guardia di Finanza di Gorizia ha scoperto un traffico di olio lubrificante, proveniente dalla Slovacchia e destinato a essere venduto come gasolio in alcune località dell’Italia meridionale, trasportato illegalmente nel nostro Paese con documenti contraffatti. Gli accertamenti sono partiti dal controllo di un autoarticolato preso in leasing da una società di trasporto slovacca, sprovvisto della tabella identificativa della merce. Il carico era di 26.000 litri di olio lubrificante, in 26 fusti da mille litri ciascuno, che risultava proveniente dalla Slovenia e ceduto, per conto di una società slovacca a una con sede a Sofia (Bulgaria), una situazione che non giustificava il transito attraverso l’Italia. Sul prodotto petrolifero non erano state pagate le accise e pertanto i finanzieri lo hanno sequestrato, assieme al mezzo pesante, denunciando conducente e titolare della società di trasporto. Le indagini ulteriori, coordinate dalla Procura della Repubblica di Gorizia, hanno portato a scoprire che la società slovacca aveva già trasportato in Italia, nei primi mesi del 2014, altri 286.000 litri di prodotto, dichiarato come olio lubrificante ma di fatto per l’80% gasolio per autotrazione, con un’evasione delle accise per l’importo di circa 180.000 euro. Il lubrificante venduto come gasolio è in realtà risultato composto, per l’80% da gasolio e per il 20% da olio vegetale.

facebook
424