Generali Aquile FVG per poco non passano all’Odegar

aquile-3d_th.JPGGirandola di emozioni tra Generali Aquile FVG ed Emisfero Ipermercati Asiago. Per due volte in svantaggio, Pontebba volitivo che riesce a riagguantare una partita che sembrava già persa.In vantaggio a cinque minuti dalla fine, quando tutto sembra possibile, si risveglia però l’Asiago che mette a segno il sorpasso decisivo.Primi venti minuti che vanno in archivio con un buon tempo giocato da entrambe le formazioni che lasciano da parte i tatticismi più sfrenati a favore del gioco a viso aperto. Padroni di casa che hanno subito una ghiotta occasione sulla penalità inflitta a Ciresa con un power play giocato, però, in maniera non perfetta. Il più pericoloso è Lehtinen che chiama al primo intervento Bielik il nuovo goalie delle Generali Aquile FVG. Al 7’55” è Rizzo, per il Pontebba, a saggiare la consistenza di Bellissimo che risponde deviando con la stecca. Sulla successiva azione l’1 a 0 dell’Asiago con Benetti che riceve sulla linea di porta e dal basso verso l’alto trafigge Bielik. Ci prova subito Sparre senza troppa fortuna, ma il pareggio pontebbano arriva comunque. È il 13’44” quando, in situazione di superiorità, Ciresa con un preciso polso infila alle spalle di Bellissimo. Prima della sirena c’è anche lo spazio per una sassata di Bolibruck addosso al portiere avversario.Secondi venti minuti che si aprono con un contropiede degli stellati portato avanti da Pegoraro il cui tiro è deviato di biscotto da Bielik. Al 26’08” vantaggio delle Aquile con Sparre che in penalty killing, punito Koivisto, si beve tutta la difesa asiaghese e va a segno. Immediata reazione dei padroni di casa che al 27’13” rimettono tutto in parità: questa volta è Luciano Aquino che riceve da De Marchi e spara all’incrocio. Bella partita con Pontebba pericoloso con Anthony Aquino e Asiago che ribatte colpo su colpo. Al 31’51” nuovo vantaggio dei padroni di casa con Plastino che fredda Bielik con un preciso rasoghiaccio che si infila a fil di palo. Asiago ancora in avanti con Pegoraro a cui il goalie gialloblu dice di no e Generali che, prima con una conclusione ravvicinata di Sparre e poi con un polsino di Faggioni, inseguono un pareggio che non arriva.Minimo vantaggio da difendere nell’ultimo periodo per gli asiaghesi che allungano al 43’42” con un contropiede di Pegoraro, lo segue a rimorchio Strazzabosco che non controlla ma in agguato c’è Borrelli che infila Bielik. Immediata e imperiosa la reazione delle Aquile che in tre minuti ribaltano il risultato mettendo a segno tre reti. Al 44’19” accorcia Margoni lesto a infilare alle spalle di Bellissimo un disco non liberato dalla retroguardia asiaghese dopo un tiro di Ciresa, pareggio di Guenette al 45’23” che deposita in fondo al sacco su un rebound dopo la conclusione di Sparre e quindi al 47’32” sorpasso friulano grazie a un contropiede di Anthony Aquino ben lanciato daArmani. Aumenta la pressione dei padroni di casa, il Pontebba non arretra e anzi sfiora la rete del ko con Guenette che spara alto. Cresce l’Asiago che torna in parità al 55’11” con De Marchi abile a sfruttare un power play, Pontebba che traballa e nuovo decisivo sorpasso degli stellati al 56’32” con Luciano Aquino che trafigge Bielik tra i gambali. Emozioni a non finire all’Odegar con Pegoraro che al 57’32” si mangia un gol e sul ribaltamento di fronte è Anthony Aquino a sfiorare l’ennesimo pareggio. Aquile che le provano tutte, anche Gustafsson va al tiro prima della rete di Matteo Tessari che al 59’50” deposita a porta vuota per il definitivo 7 a 5 che condanna le Generali Aquile FVG all’ottava sconfitta consecutiva con il quarto posto che ora è a nove punti.EMISFERO IPERMERCATI ASIAGO – SGP GENERALI AQUILE FVG 7:5 (1:1, 2:1, 4:3)Reti: 8’29” (1:0) Benetti (Aquino L./Tuzzolino), 13’44” (1:1 pp) Ciresa (Margoni/Armani), 26’08” (1:2 pk) Sparre (Rigoni/Lutz), 27’13” (2:2) Aquino L. (De Marchi/Tuzzolino), 31’51” (3:2) Plastino (Johnson/Pegoraro), 43’42” (4:2) Borrelli (De Marchi/Pegoraro), 44’19” (4:3) Margoni (Faggioni/Ciresa), 45’23” (4:4) Guenette (Aquino A./Sparre), 47’33” (4:5) Aquino A. (Gustafsson/Armani), 55’11” (5:5 pp) De Marchi (Borrrelli/Tuzzolino), 56’32” (6:5) Aquino L. (Tuzzolino), 59’50” (7:5 eng) Tessari M. (Pegoraro/Plastino)Emisfero Ipermercati Asiago: Bellissimo (Pavone); Basso, De Marchi, Johnson, Lehtinen, Plastino, Rossi; Aquino L., Benetti, Borrelli, Busa, Pegoraro, Presti, Strazzabosco, Tessari M., Tessari N., TuzzolinoCoach: Jimmy CamazzolaSGP Generali Aquile FVG: Bielik (Hopfgartner), Lutz, Ambrosi, Bolibruck, Armani, Gustafsson; Aquino A., Ciresa, Faggioni, Guenette, Koivisto, Margoni, Rigoni, Rizzo, Sparre, Stampfer, TomaselloCoach: Larry SacharukArbitri: Moschen G. (Alfi/Moschen A.)Tiri: Emisfero Ipermercati Asiago Hockey 31 (8, 11, 12) – SGP Generali Aquile FVG 34 (9, 13, 12)Penalità: Emisfero Ipermercati Asiago Hockey 10 (2, 8, 0) – SGP Generali Aquile FVG 10 (2, 6, 2)Note: 600 spettatoriFONTE: Tiziano Gualtieri

facebook
926