PopSockets

Genoa – Udinese 1-0. Decide Kucka su errore di Padelli – le Pagelle

genoa udinese 1-0  Guidolin sceglie Padelli, Benatia, Angella, Domizzi; Basta, Pereyra, Allan, Lazzari, Pasquale; Maicosuel, Di Natale. Dopo 8 minuti esce Lazzari dopo uno scontro fortuito con Rossi. Entra Badu e si passa al 3421 con Pereyra e Maicosuel a supporto di Di Natale. Il vantaggio del Genoa arriva su calcio d’angolo: uscita a vuoto di Padelli e Kucka mette in porta. Bella ripresa Muriel prende il posto di Maicosuel. L’Udinese esercita una discreta pressione rendendosi però poco pericolosa. Finisce 1-0 per il Genoa. Lunedì prossimo al friuli arriva il Napoli. Il Sogno Europa diventa più difficile

 

PADELLI 5: una sventurata uscita costa all’Uddnese il gol di Kucka; subito dopo, scosso, esce in maniera avventurosa su Borriello che non è svelto ad approfittarne

BENATIA 6, 5: ingaggia una battaglia molto fisica con Borriello uscendone vincitore. Relegato a compiti esclusivamente difensivi manca la sua intraprendenza dei tempi d’oro. Infatti le rare sortite offensive sono sempre pericolose. Spreca il pari al 91°

ANGELLA 5,5: la facilità con cui Kucka salta sopra la sua testa in occasione del gol del vantaggio rossoblu è un neo troppo grande nonostante la prova nel complesso discreta. Frey gli dice di no al 94° Ammonito per proteste sarà squalificato.

DOMIZZI 6:  un po’ di lavoro sporco partita senza infamia e senza lode

BASTA 5,5: una discesa strepitosa nel primo tempo si conclude con uno scontro, regolare, con Manfredini; l’assenza di una adi dialogo lo penalizza per la spinta offensiva. Nel secondo tempo quando l’Udinese alza il baricentro è confuso e impreciso

PEREYRA 5,5: schierato quasi da subito da trequartista non riconferma la buona prestazione di domenica scorsa contro il Torino

ALLAN 6,5: padrone del centrocampo, giocatore di alto livello. Se non predica nel deserto poco di manca

LAZZARI sv: uno scontro fortuito con Rossi lo mette fuori causa dopo 8 minuti

dall’8° BADU 6: entra al posto dello sfortunato Lazzari ma non incide in fase difensiva né in quella offensiva. Nella ripresa si rende più intraprendente

PASQUALE 6,5: spinge molto bene nel primo tempo e sembra addirittura l’uomo che può dare la svolta alla partita. Gli capita la palla buona su un invito splendido di Di Natale ma calcia fuori

dal 78° MERKEL sv5,5: non si vede mai. Sbaglia l’insbagliabile al 95°

MAICOSUEL 6: quasi smepre avulso dall amanovra ma quando gli arriva la palla dimostra di essere entrato bene nei meccanismi dell’ingranaggio Udinese. Sfiora anche il pareggio

dal 51° MURIEL 6: buon impatto sulla partita  anche perchè si mette a giocare invece di ostinarsi solo in dribbling

DI NATALE 5,5: un tocco da fantascienza per Pasquale e pochissimo altro.

facebook
459