Gigi Nardini, sosia di Pavarotti, al Carnevale di Venezia. VIDEO

carnevale

Il Carnevale di Venezia affonda le sue radici nel passato, ma si affaccia al futuro regalandoci un’atmosfera e un sapore unico, un mix di storia, di fascino e di eccessi. Diventato oggi un fenomeno turistico planetario, conserva saldamente la sua tradizione e il suo spirito.Il Carnevale di Venezia oggi come ieri rappresenta una magnifica festa popolare, che riesce ad abbracciare i gusti di un pubblico eterogeneo di tutte le età. Il Carnevale è l’evento veneziano più famoso. La città impazzisce e si riempie di una folla festante, nel salotto di Piazza San Marco e nei mille altri campi dove si può assistere liberamente a rappresentazioni teatrali e sfilate in costumeconcerti e rievocazioni storiche, intrattenimento per bambini e notti di ballo sfrenato, degustazioni gastronomiche e altre esperienze sensoriali. Un’esperienza per tutti i gusti, nel segno del divertimento.

Il nostro inviato Gigi Nardini è andato a documentare il giorno dell’inaugurazione. Ecco il VIDEO

 

Data inizio:  31/01/2015 Data fine:  17/02/2015

I principali appuntamenti del Carnevale 2015

Sabato 31 gennaio: Apertura Festa Veneziana con spettacolo a Cannaregio.
Domenica 1 febbraio: Corteo acqueo – Canal Grande – Cannaregio
Domenica 8 febbraio: il Volo dell’Angelo
Sabato 14 febbraio: Sfilata dei Carri a Marghera
Domenica 15 febbraio: il Volo dell’Aquila e il Volo dell’Asino a Mestre
Martedì 17 febbraio: Volo del Leone e proclamazione della Maria del Carnevale 2015
Dal 8 al 17 febbraio: Concorso Maschera più bella
PIAZZA SAN MARCO
Sfilate giornaliere
Ogni giorno un gruppo di attori comici, in grado di parlare anche in più lingue, animeranno le due sfilate giornaliere, una al mattino e una al pomeriggio, in cui si sfideranno i costumi più belli, nel consueto contest della Maschera più Bella. I partecipanti verranno selezionati dal pubblico stesso presente in piazza che avrà modo di votarli e farli avanzare fino alla vittoria finale. Ogni giorno verranno premiati due vincitori, che parteciperanno direttamente alla finale della Domenica Grassa. Lo stile premiato sarà chiaramente quello dell’omaggio alla Natura Fantastica, tema che ricorrerà anche nei costumi dei comici conduttori che saranno ispirati al mondo animale e vegetale della fantasia.

Animazione, Clownerie e Teatro di strada
All’interno di ogni sfilata si esibiranno anche tre compagnie di animazione con spettacoli di teatro di strada, clownerie, musica e danza. Gli spettacoli saranno selezionati anche in base alla coerenza con il tema e avranno lo scopo di animare la piazza e coinvolgere gli spettatori. Verranno selezionati spettacoli fruibili da pubblici differenti e per una visione anche da lontano.

Animazione Musicale Lunch time
Nella fascia oraria tra le 13 e le 15 la piazza sarà animata da un intrattenimento musicale e coreografico ispirato al mondo della natura e della tradizione fantastica.

PROPOSTE CULTURALI
Letteratura, Immagine e Mitologia della natura fantastica: animali, mostri e metamorfosi.
Il tema della natura fantastica, della metamorfosi, degli esseri fantastici che fondono uomo e animale ha da sempre stimolato la fantasia dell’uomo ed è stata narrata in poesia, prosa e drammaturgia attraverso innumerevoli forme, da tantissimi autori. Quest’anno verranno realizzate e selezionate progettualità culturali che si basino su opere che affrontino queste tematiche sia in forma musicale, di messa in scena, di lettura, di coreografia, di proiezione cinematografica. Il tema della natura fantastica unifica questi spettacoli e questi contributi che al termine della manifestazione si troveranno riuniti in forma di testi o di riflessioni, in un unico prodotto editoriale.

1.222