Giornata per l’eliminazione della violenza contro le donne, le iniziative a Tolmezzo al via venerdì 24 novembre

https://tolmezzo.wordpress.com

https://tolmezzo.wordpress.com


In occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne 2017, l’Amministrazione comunale di Tolmezzo prosegue la propria attività di informazione e sensibilizzazione della popolazione. Le iniziative dedicate a questo tema prenderanno il via venerdì 24 novembre alle 12.00 in piazza Centa, quando verranno lanciati dei palloncini rossi come gesto simbolico di liberazione dalla sofferenza e del riscatto delle donne che hanno subito violenza. Tutti i cittadini sono invitati a partecipare indossando un indumento o accessorio rosso per manifestare così, anche simbolicamente, la propria attenzione a questo problema purtroppo ancora molto attuale. Il lancio dei palloncini avverrà in contemporanea al Centro Studi da parte degli studenti degli istituti superiori di Tolmezzo.

Il programma proseguirà alle 20.00 al Teatro comunale Candoni con “Questo mostro amore”, rappresentazione artistica portata in scena dagli studenti del Centro Studi di Tolmezzo e liberamente tratta da “Ferite a morte” di Serena Dandini”. Nel corso della serata, a ingresso libero, interverranno anche il GOAP – Centro Antiviolenza di Trieste e il Servizio Sociale dei comuni dell’ambito distrettuale della Carnia. Un’occasione quindi per conoscere il percorso di lavoro avviato fra i vari attori che operano sul territorio per strutturare e rinforzare la rete di sostegno per le vittime di violenza. Gli eventi e le iniziative nascono infatti dalla volontà di tenere alta l’attenzione sulla problematica della violenza e sono frutto di collaborazioni che si vanno via via consolidando.

Afferma infatti l’assessore alle politiche sociali Fabiola De Martino: “In un momento in cui purtroppo non accenna a diminuire ogni atto di violenza sulle donne, che non sia solo violenza fisica, ma anche ogni comportamento finalizzato a umiliare, sfruttare, denigrare la figura femminile, con sempre più forza e convinzione procediamo nel nostro percorso di denuncia e accoglienza. Invito quindi tutti i nostri cittadini a essere presenti e testimoni sicuri e consapevoli che solo insieme possiamo aiutare le nostre mamme mogli figlie e sorelle a non vergognarsi di una violenza di cui non hanno colpa e uscire e chiedere aiuto perché non sono sole!”.

Il programma si concluderà sabato 25 novembre alle 20.30 al Cinema David con la proiezione del film “Racconti da Stoccolma” e successivo dibattito. La serata, promossa dal Club Soroptimist Alto Friuli, sarà a ingresso libero per le donne.

1.264