Giornate della diffusione culturale – 1° giorno

La scuola e la scienza tornano a essere protagoniste all’Università di Udine: riaprono i battenti le “Giornate di diffusione culturale”, giunte alla XVIII edizione e organizzate dall’ateneo friulano nell’ambito della Settimana della cultura scientificaMostre, laboratori, seminari, convegni e tavole rotonde attraverso cui scoprire il “pianeta scienza” in molte delle sue sfaccettature: tornano dal 26 febbraio al 15 marzo all’Università di Udine le “Giornate di diffusione culturale”, giunte alla XVIII edizione. La manifestazione è rivolta ad alunni e studenti delle scuole primarie e secondarie ed è organizzata dall’Ateneo friulano nell’ambito della Settimana della cultura scientifica indetta dal ministero dell’Università e della ricerca. L’inaugurazione è prevista per domani, martedì 26 febbraio alle 8, nell’aula magna dell’Università friulana, in piazzale Kolbe 4 (via Chiusaforte) a Udine. Saranno presenti Luigi Berlinguer, ex ministro della Pubblica istruzione, presidente del gruppo di lavoro interministeriale per lo Sviluppo della cultura scientifica e tecnologica; Marisa Michelini, delegata del rettore per l’Innovazione e la didattica.

Gli appuntamenti di martedì 26 febbraio. Si inizia subito dopo l’inaugurazione, martedì 26 febbraio, alle 9.30, nell’aula magna in piazzale Kolbe con una tavola rotonda dal titolo “Educazione scientifica: una sfida per il futuro”. Interverranno Marisa Michelini; Franco Fabbro, preside della facoltà di Scienze della formazione; Lorenzo Santi, direttore del centro interdipartimentale per la Ricerca e la didattica dell’Ateneo udinese; Burra Gautam Sidharth, director general of Birla Science Centre, India.

Alle 11.30, sempre in aula magna, si procede con Paula Heron, docente della University of Washington Seattle, che terrà una relazione dal titolo “Physics Education Research for scientific Learning”.

Nel pomeriggio, dalle 15 alle 17 nell’aula magna in piazzale Kolbe toccherà a Fabia Bellese dell’Editoriale Scienza condurre i ragazzi attraverso “Percorsi educativi con libri di divulgazione scientifica: sviluppo di un rapporto stretto tra il fare, il leggere e il pensare”. Sempre alle 15, nella sede dei Rizzi, Luca Marinatto dell’Università di Udine relazionerà al pubblico sul tema “Laboratorio di meccanica quantistica: discutere il principio di sovrapposizione per una proposta didattica”.

 

facebook
552