allevi-28

Gioioso e marziale, energico e positivo: è l’interpretazione che il maestro GIOVANNI ALLEVI ha fatto dell’Inno di Mameli, dirigendo l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai. L’Inno di Mameli diretto da ALLEVI è stato presentato lunedì 31 gennaio, a Torino al teatro Gobetti, dove fu suonato per la prima volta al chiuso nel dicembre 1847, nel corso di una serata omaggio organizzata da Rai Radio 1 in collaborazione con la Fondazione Teatro Stabile in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia.

“Sono un fan del presente e faccio un inno al presente”, ha detto il pianista marchigiano dal palco del Gobetti rispondendo a Laura Freddi, la conduttrice della serata nella quale sono stati uniti musica, radio, sport e teatro.

“Scegliere Giovanni Allevi per dirigere l’Orchestra della Rai nell’esecuzione dell’Inno di Mameli – ha detto il direttore di Rai Radio 1, Antonio Preziosi – è stata una scommessa che abbiamo voluto fare per portare l’inno nazionale ai giovani. E devo dire che la scommessa è stata vinta, visto l’entusiasmo con il quale stamani i giovani del Politecnico di Torino hanno incontrato il maestro Allevi e accolto la sua interpretazione
dell’Inno. Con la presentazione di stasera – ha concluso Preziosi – l’Inno è tornato a casa”. La serata del Gobetti andrà in onda venerdì 4 febbraio, alle ore 21:00, all’interno della trasmissione “invito personale di Rai Radio 1”. L’esecuzione, inoltre, sarà utilizzata in apertura e chiusura delle trasmissioni di Rai Radio 1 per tutto il periodo delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia.

Giovanni Allevi è uno di quegli artisti che divide il pubblico. C’è chi lo ama per il suo talento musicale e chi, invece, lo odia. La scelta della Rai di fargli dirigere l’orchestra ha scatenato un putiferio. A capo della protesta c’è Gian Luigi Zampieri, direttore d’Orchestra e docente al Conservatorio di musica L. Refice di Frosionone, che ha lanciato una petizione online contro la scelta fatta dalla Rai. E in poco tempo in tantissimi hanno affermato che Allevi sia il peggior modello per i giovani che studiano musica dato che, come spiega il maestro e compositore affermato Ivan Fedele, Allevi non è capace di suonare veramente perchè si vede che non ha studiato e sarebbe più adatto a musica di sottofondo, a lounge music.
Qualunque posizione voi abbiate, all’Inno di Mameli diretto da Allevi ieri sera, è stata tributata una standing ovation.

Voi da che parte state? Pro o contro Allevi?

Dopo il prestigioso traguardo raggiunto GIOVANNI ALLEVI si rimette al lavoro per l’Alien World Tour che vedrà per venerdì 11 febbraio l’ultima premiere estera al Palazzo Congressi di Lugano, la città che ha ospitato la registrazione del nuovo disco d’inediti. L’Alien World Tour approderà poi in Italia, con il concerto evento del 19 febbraio al Palalottomatica di Roma, che regalerà il suo palco per la prima volta nella storia ad un concerto di pianoforte solo, e proseguirà nelle più importanti città della penisola.
In Friuli Venezia Giulia, dove negli ultimi anni la partecipazione dei fan ai concerti è in costante crescita, GIOVANNI ALLEVI arriverà venerdì 4 marzo 2011 al Palasport Forum di Pordenone, in un esclusivo appuntamento organizzato da Azalea Promotion, in collaborazione con il Comune di Pordenone e Ready To Go.

Questo concerto sarà l’occasione per ascoltare dal vivo i brani inediti del nuovo disco “Alien” e riascoltare i più grandi successi di ALLEVI.
“Gli Alieni siamo noi – dice Allevi – che con la nostra sensibilità, cerchiamo lampi di poesia tra le pieghe dell’esistenza quotidiana. Rifiutando l’omologazione, affermiamo con la delicatezza la nostra unicità, facendo della vita un’opera d’arte. È la musica che ci permette di guardare il mondo con occhi nuovi – aggiunge Allevi – tanto da riscoprire l’incanto in ciò che ci circonda, fino a sentirci alieni circondati da alieni.”

La carriera artistica di GIOVANNI ALLEVI è costellata da successi di pubblico e discografici, con oltre
500.000 copie vendute dal 2005 ad oggi. Dopo i due dischi di pianoforte-solo “No Concept”, con cui si è
fatto conoscere al grande pubblico, e “Joy” (tre volte disco di platino) il pianista e compositore marchigiano ha
pubblicato l’album “Evolution”, registrato con orchestra sinfonica.
A completare queste pubblicazioni il disco registrato dal vivo durante il tour 2007 “Allevilive” che celebra i
dieci anni di carriera discografica e il dvd live “Joy tour 2007” registrato a Macerata. Già disco d’oro infine è
“Allevi & All Stars Orchestra – Arena di Verona”, il cd/dvd del grande concerto all’Arena di Verona del 1
settembre 2009 con la All Stars Orchestra.

I biglietti, a partire da € 28,00, per l’atteso ritorno in regione dell’alieno del pianoforte sono acquistabili nei
punti vendita autorizzati Azalea Promotion, Box Office e online su www.ticketone.it

PREVENDITE AUTORIZZATE AZALEA PROMOTION:
PORDENONE Musicatelli Piazzale XX Settembre, 7 tel. 0434 523039, Bar Cristallo C.so Garibaldi, 63/D tel.
340 5038755; SACILE Music Box Via Garibaldi, 83 tel. 0434 72693; SPILIMBERGO Edit Srl Viale Barbacane,
17 tel. 0427 51230; TREVISO Vivere & Viaggiare via San Nicolò, 16 tel. 0422 583159; CONEGLIANO Jungle
Records Via Matteotti, 31 tel. 0438 410746; MONTEBELLUNA Compact Via S. Pellico, tel. 0423 300377;
CASTELFRANCO VENETO L’Opera al Nero Via Garibaldi, 14 tel. 0423 497790; UDINE Angolo della Musica
Via Aquileia, 89 tel. 0432 505745, Edicolè c/o Centro Commerciale Terminal Nord Viale Tricesimo tel.
0432 425598; Libreria Ribis Via Paolo Canciani, 14 tel. 0432 505282; CERVIGNANO DEL FRIULI Musical
Box Piazza Indipendenza, 17, tel. 0431 31595; CIVIDALE DEL FRIULI News & Toys P.tta Zorutti, 2 tel.
0432 733968; PRADAMANO Edicolandia Pradamano c/o Centro Commerciale Bennet tel. 0432 670135;
TRICESIMO Foto Flash Piazza Garibaldi, 5 tel. 0432 854242; GEMONA DEL FRIULI Edicolè via Burgi c/o
Centro Commerciale Le Manifatture tel. 0432 970082; MAJANO Pro Majano Via Zorutti, 4 tel. 0432 959060;
CODROIPO Centro Della Musica Via Piave, 71 tel. 0432 905635; TRIESTE Ticket Point Corso Italia, 6/C

tel. 040 3498277; Radio Attività Via Campo Marzio, 6 tel. 040 304444; GORIZIA Mercatino del Cellulare Via
Crispi, 6/C tel. 0481 534005; MONFALCONE Edicolandia Centro Commerciale Emisfero; GRADO Dutch
Sport Via Morosini, 2 tel. 0431 876020; TARVISIO Consorzio Tarvisiano Via Roma, 14 tel. 0428 2392;
LATISANA Azalea Promotion Via Giovanni Agnelli, 1 tel. 899 325226; LIGNANO SABBIADORO Vodafone
Sostero Via Gorizia, 2/D tel. 0431 721294; PRAMAGGIORE Telecenter via Belvedere, 21 tel. 0421 200562;
JESOLO Jesolo Turismo Piazza Brescia, 4/b tel. 0421 370688, Intras Travel Company via Verdi, 27 tel. 0421
371700 ; SAN DONÀ DI PIAVE Musicanova Via Risorgimento, 9 tel. 0421 53215; NOVA GORICA Rock’
n ‘Roll Delpinova, 7° 0038 65 3001301; KLAGENFURT Event & Ticket Shop 8. –Mai-Strasse 19, tel. 0043
6642784835.

Lascia un commento

1.014